Indagine Isfol: occupato solo un giovane su quattro

17/10/2006

    marted� 17 ottobre 2006

    Pagina 16 ECONOMIA & LAVORO

      Indagine Isfol:
      occupato
      solo un giovane
      su quattro

        Solo un giovane su quattro, o poco pi�, pu� vantare un posto di lavoro; uno su tre risulta essere nella forza lavoro; la mancanza di esperienza lavorativa � per uno su due il problema principale per avere una occupazione. Sono questi alcuni dei risultati della �Indagine plus� condotta dall’Isfol su un campione di oltre 40mila interviste a giovani tra i 15 e i 24 anni; donne e over 50 da cui risulta che una donna su dieci � occupata ma con maternit� senza contratto e che i maggiori disagi denunciati dai pi� anziani riguardano l’ambiente di lavoro.

        Dall’indagine, presentata ieri, emerge tra l’altro che i redditi degli uomini sono superiori del 23% per il lavoro dipendente, del 40% per il lavoro autonomo e del 24% per le collaborazioni.

        Dall’indagine Isfol risulta poi che nel 2005 un ragazzo su tre tra i 15 e i 24 anni risulta essere nella forza lavoro e poco pi� di uno su quattro � occupato: il tasso di disoccupazione giovanile ha raggiunto un’incidenza pari al 24% a livello nazionale mentre nelle regioni del Mezzogiorno supera il 38%.

        Ancora pi� allarmante � il dato tra le giovani donne che risiedono nel sud del paese: il livello di non occupazione �, per loro, del 44%.