In sciopero i dipendenti delle farmacie

17/06/2005
    venerdì 17 giugno 2005

      Salta l’accordo,
      in sciopero i dipendenti delle farmacie

        Sono in sciopero oggi i dipendenti delle farmacie. Il 30 maggio si è svolto l’ ultimo incontro tra Filcams Fisascat Uiltucs e Assofarma per l’aggiornamento economico biennale del contratto farmacie speciali (municipali e pubbliche, ex municipali e ex pubbliche ora in gestione privata).

        L’incontro è terminato con un nulla di fatto. Assofarma ha proposto un aumento di 38,00 euro da agosto 2005 e di 40,00 da gennaio 2006, per complessive 78,00 euro, contro una richiesta di 110 Euro.

        La delegazione alla trattativa non ha nascosto la sua delusione «chiuso il contratto nazionale delle farmacie private, con aumento di 90 Euro ai farmacisti, c’era attesa per le farmacie ex pubbliche».