In forte rialzo i ricavi di Marr

17/03/2006
    venerd�, 17 marzo 2006

    Pagina 11

    In forte rialzo i ricavi di Marr

      Tutti in crescita i dati di bilancio 2005 del gruppo Marr, marchio leader della ristorazione fuori casa, controllato dal gruppo Cremonini. I ricavi consolidati sono saliti a 884,2 mln (+11,2%), l’ebitda ha raggiunto quota 53 mln (+8,6%), l’ebit si � attestato a 45 mln euro (+8,9%) e il risultato della gestione ordinaria � stato di 41,3 mln (+6,9% 38,6 mln euro nel 2004). La posizione finanziaria netta si � attestata a 94,9 mln euro (76,9) ed � stata influenzata dagli investimenti per l’acquisizione di Sfera e di As.Ca. e per il completamento della filiale Marr in Calabria.

        Il capitale circolante netto � stato di 128,5 mln (115,9), il patrimonio netto consolidato � salito da 156,6 a 169,7 mln. In lieve calo, invece, il risultato netto, sceso da 22,4 a 22,1 mln, a causa, come ha spiegato la societ� in una nota, dell’impatto straordinario degli oneri di 2,6 mln euro per la quotazione in borsa della societ�.

          La capogruppo ha realizzato ricavi totali per 843,3 milioni, +8,7% rispetto al 2004; l’utile netto � stato di 22,8 mln (+4,7%), con impatto per 2,6 mln euro dei costi straordinari per la quotazione.

            Il cda ha proposto la distribuzione agli azionisti di un dividendo lordo di 0,327 euro per azione (+17,6% rispetto ai 0,278 euro per azione del 2004) che sar� messo in pagamento il 18 maggio.