In coda per i villaggi di Tanzi

10/06/2005
    venerdì 10 giugno 2005

    FINANZA E MERCATI – pagina 31

    SUSSURRI & GRIDA

      In coda per i villaggi di Tanzi

        Fa gola il polo turistico di Calisto Tanzi. E in pista, indirettamente, potrebbe esserci anche il gruppo De Agostini. Nello scorso fine settimana sul tavolo degli advisor Kpmg eMediobanca sono state recapitate le buste con le manifestazioni d’interesse per Parmatour.

        A oggi risultano, secondo indiscrezioni di mercato, cinque pretendenti per la compagnia turistica, tra cui Grandi Viaggi ( con Aurum). Tra i possibili soggetti interessati, secondo rumors, figurerebbe anche EasyMarket, una controllata del fondo Wise Venture Sgr ( partecipato da De Agostini), che avrebbe mostrato interesse per Last Minute Tour, il ramo d’azienda specializzato nei viaggi all’ultimo istante.

        Il commissario straordinario Enrico Bondi e i suoi manager puntano a una vendita in blocco di Parmatour, e alcune delle offerte giunte, quelle di Soglia e degli spagnoli di Globalia, sono sull’intero capitale, ma se questo non dovesse accadere si giungerebbe a uno spezzatino per l’ex polo turistico. Martedì incontri decisivi in Mediobanca. ( S. Fi.)