In calo le vendite di Coin

03/12/2004


             
            venerdì 3 dicembre 2004
            pagina 9
             
             
             
            In calo le vendite di Coin
             
             
            Nei primi nove mesi, a livello consolidato, il gruppo Coin ha registrato vendite nette per 766,4 milioni, in calo del 19,4% rispetto allo stesso periodo del 2003 (951 milioni di euro), principalmente per effetto della cessione delle attività in Germania. Il margine operativo lordo è stato positivo per 52 milioni (era risultato negativo per 8,2 milioni di euro nel 2003) e il risultato prima delle imposte è stato negativo per 8,8 milioni (-203,8 milioni); il risultato tiene conto di ammortamenti per 37,2 milioni (47,1), di oneri straordinari netti per 6,4 milioni (129,7), di oneri finanziari netti per 14,2 milioni (14,4) e di rettifiche di valore di attività finanziarie per 0,2 milioni, dovuti alla svalutazione delle azioni proprie ai correnti valori di mercato.

            ´I risultati’, si legge in una nota del gruppo, ´non sono comparabili in modo omogeneo con quelli del corrispondente periodo dello scorso esercizio, a causa dell’esclusione dall’area di consolidamento delle attività in Germania, la cui cessione è stata avviata nell’ottobre 2003 e si è conclusa nel giugno 2004.

            Sulla situazione dei primi 9 mesi 2004 gravano oneri straordinari per 11,3 milioni, a definitiva conclusione dell’impatto economico dell’uscita dal mercato tedesco’.

            Nei primi nove mesi le insegne storiche del gruppo (81 negozi Coin e 244 Oviesse) hanno registrato vendite nette per 750,4 milioni, -3,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.