In 30mila manifestano a Roma nel giorno dello sciopero generale delle imprese di pulizie

Un esercito di manifestanti al di là di ogni previsione. «Clausole sociali certe» chiede il segretario Cisl Bonanni. E ora che il mondo delle imprese di pulizie ha dimostrato la propria forza i sindacati dicono: «Aspettiamo che le associazioni imprenditoriali comprendano il valore di questa giornata». La disponibilità del ministro Damiano a ricevere le parti sociali

Link Correlati
     In 30mila manifestano a Roma nel giorno dello sciopero generale delle imprese di pulizie