IMPRESE PULIZIE: IL CONTRATTO NELLE MANI DEL MINISTRO SALVI

06/03/2001

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi

Ufficio Stampa

6 marzo 2001

IMPRESE PULIZIE: IL CONTRATTO NELLE MANI DEL MINISTRO SALVI

I segretari generali di Filcams Fisascat Uiltrasporti, Corraini, Baratta e Degni, sono soddisfatti dell'incontro avuto con il ministro Salvi sul contratto di lavoro per le imprese di pulizie. Al ministro i sindacalisti hanno esposto lo stato del negoziato aperto da quasi due anni e totalmente bloccato dallo scorso dicembre.
Il ministro Salvi ascolterà ora le associazioni imprenditoriali per concordare poi un calendario di incontri tra le parti sociali con l'attiva mediazione del ministero.
Il contratto delle imprese di pulizie, 400mila addetti, è scaduto nell'aprile del 1999.