Imprese di Pulizia – Lav. ex Lsu – Ministero Istruzione Comunicato, 24-02-2009

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione

1

COMUNICATO

In data odierna, a seguito di una manifestazione nazionale del personale ex LSU e Co.co.co e Co.co.pro , impegnato nei servizi nelle scuole, è stata ricevuta una delegazione dei lavoratori e delle OO.SS di categoria di CGIL, CISL e UIL.

Nel corso della stessa, i rappresentanti dell’amministrazione hanno comunicato quanto segue:

    Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 20 febbraio u.s., ha approvato, in prima lettura, lo schema di Regolamento relativo alla riorganizzazione degli organici ATA.. Nello stesso regolamento è stata espressamente riconosciuta l’essenzialità dei compiti svolti dal personale in questione nelle scuole, nell’ambito della complessiva organizzazione per il loro funzionamento.

    Tale riconoscimento costituisce il presupposto essenziale per la regolare prosecuzione delle attività e il conseguente, indispensabile, reperimento delle risorse necessarie, nel rispetto degli impegni precedentemente assunti al riguardo.

    L’Amministrazione, poi, si è impegnata a convocare i Consorzi il prossimo 27 febbraio, al fine di sospendere le azioni di mobilità già avviate nei confronti dei lavoratori interessati, nonché il regolare pagamento delle competenze a tutto il personale interessato.

    L’Amministrazione si è impegnata, altresì, a proseguire nelle interlocuzioni con il MEF e il Ministero del Lavoro per l’integrazione delle necessarie risorse finanziarie.

    E’ stata, infine, fissata – per il giorno 9 marzo p.v., alle ore 10 presso questo Ministero – una riunione conclusiva con le OO.SS. per la definitiva soluzione della problematica in questione.

Roma, 24 febbraio 2009