Imprese di Pulizia artigiane – Verbale Accordo del 12/11/2001 su riallineamento tabelle salariali

VERBALE DI ACCORDO

In data 12 novembre 2001 si sono incontrate le Organizzazioni Artigiane
ANISP/CONFARTIGIANATO, ASSOPULIZIE/CNA, CASARTIGIANI e CLAAI e le Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTRÀSPORTI per procedere alla effettuazione del riallineamento delle retribuzioni del settore relativo all’anno 2000, così come previsto dall’art. 35 del CCNL 12 luglio 1999 per i lavoratori dipendenti dette imprese artigiane del settore dei Servizi di pulizia, Disinfezione, Disi nfestazione, Derattizzazione e Sanificazione.

A tal fine le parti hanno convenuto gli allegati incrementi retributivi, relativi ai singoli livelli, i quali decorrono dal 1° novembre 2001.


DICHIARAZIONE A VERBALE DI CONFARTIGIANATO

Ferma restando la disdetta dell’Accordo interconfederale 3 agosto-3 dicembre 1992 sul sistema di contrattazione dell’artigianato inoltrata il 16 maggio 2000, Confartigianato dichiara che il presente accordo è stato firmato in attuazione dell’art. 35 del Ccnl 12 luglio 1999 per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane di pulizia.

CCNL Imprese Artigiane Esercenti Servizi di Pulizia
Riallineamento anno 2000

Livello
Riallineamento
Euro
32.000
16.53
30.000
15,49
3°S
29.000
14,98
28.000
14,46
26.000
13,43
25.000
12,91
24.000
12,39

    Nuovi minimi in vigore dall’01/11/2001

    Liv. Lire Euro

    1° 1.148.669+ 32.000 = 1.180.669 609,76
    2° 978.387+ 30.000 = 1.008.387 520,79
    3°S921.000 + 29.000 =950.000490,63
    3°858.951 + 28.000 =886.951458,07
    4°763.398 + 26.000 =789.398407,69
    5°710.700 + 25.000 =735.700379,96
    6° 652.058 + 24.000 = 676.058349,15

    Link Correlati
         Comunicato Stampa