Imperia. Presidio contro Confcommercio

19/12/2007
    mercoledì 19 dicembre 2007

    Rinnovo contrattuale

      Presidio contro Confcommercio
      che ha interrotto le trattative

        Imperia. Presidio dei sindacati , ieri mattina, davanti alla Confcommercio di Imperia. Le Delegate e i Delegati del settore Commercio della Provincia hanno manifestato per il rinnovo del loro contratto di lavoro, ormai scaduto da quasi un anno. I Lavoratori si sono ritrovati davanti alla sede provinciale della Confcommercio, l’associazione di categoria che ha interrotto le trattative per il rinnovo contrattuale.

        Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno inoltre confermato lo sciopero dei lavoratori del terziario, della distribuzione commerciale e dei servizi. L’agitazione si terrà sabato per chi lavora su 5 giorni (sia nella grande distribuzione sia nelle imprese del terziario avanzato) e venerdì 21 dicembre per chi invece lavora su 6 giorni.

        Escluse dallo sciopero invece le imprese aderenti a Confesercenti e alle centrali cooperative poiche il confronto tra le parti per il rinnovo dei contratti sta segnando positivi avanzamenti. Confcommercio, al contrario, ha essa stessa dichiarato di avere fermato le trattative". Sottolineano Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil in una nota unitaria: "Sarà un Natale di lotta, per i lavoratori del commercio e dei servizi».