Imperia. I «Reportage» in concerto tra Moustaki e temi sociali

27/11/2001

La Stampa web




IMPERIA
Martedì 27 Novembre 2001
OGGI ALL’ANTICA COMPAGNIA PORTUALE DI ONEGLIA, PROMUOVE LA CGIL
I «Reportage» in concerto tra Moustaki e temi sociali
IMPERIA. Sarà la canzone «Fiori neri» il fil-rouge attorno al quale stasera ruoterà il concerto di presentazione del Cd «Cantare la vita», che segna l’esordio discografico del duo Reportage. L’appuntamento è per le 21,30 nel circolo Arci Antica Compagnia portuale a Oneglia. «Fiori neri», il cui testo è una condanna alla piaga del lavoro nero, è un altro tassello nel panorama di iniziative della Filcams-Cgil per porre l’attenzione su un problema molto sentito anche nel Ponente. La Camera del lavoro ha anche promosso la mostra fotografica «Balie italiane e Colf straniere» (le collaboratrici familiari, assieme agli addetti stagionali, costituiscono il principale serbatoio di lavoratori «invisibili» in provincia). Il duo Reportage è formato dai giornalisti Vincenzo Bacarani (chitarra, voce) e Franca Pagliero (percussioni, cori), che questa sera proporranno le loro composizioni originali contenute nel Cd «Cantare la voce», in distribuzione nei negozi di musica. La «chicca» della serata, però, saranno alcuni brani di Georges Moustaki, il raffinato cantautore de «Lo straniero», brano del quale presenteranno la versione originale in francese, dal titolo «Le meteque», assieme a due suoi pezzi tradotti in italiano dagli stessi Reportage. Conclude il segretario Filcams-Cgil, Paolo Marengo: «Il gruppo, già conosciuto durante la festa Cgil-Arci di Camporosso e apprezzato dallo stesso Don Ciotti in un suo intervento, dimostra come la musica sia un utile strumento di comunicazione anche nell’affrontare questioni sociali».
[d. bo.]


Copyright ©2001 Guida al sito Specchio dei tempi Credits Publikompass Scrivi alla redazione