IL XIII CONGRESSO

19/04/2010

19 Aprile 2010

Il congresso…

Il futuro sostenibile del lavoro terziario è il titolo del congresso, il tema, il filo conduttore che accompagnerà questi tre giorni di lavori.
Franco Martini, segretario generale della Filcams Cgil, al suo primo congresso con la categoria, nella sua relazione di apertura affronta molti temi caldi del momento, parla della crisi economica, la prima grande crisi del terziario, con molta probabilità “tutt’altro che alle spalle” e che “deve ancora far sentire fino in fondo tutto il suo peso ed i suoi effetti.” Quella crisi che si sta ripercuotendo sulle lavoratrici ed i lavoratori, cassiere, commesse, operatori turistici, guardie giurati, addette alle pulizie.
Ma soprattutto Martini parla della sfida della Filcams Cgil: “mettere in campo un autonomo progetto di sviluppo del terziario, oltre la crisi; promuovere l’iniziativa politica, culturale e sindacale necessaria per affermarlo, insieme agli altri soggetti che operano nel settore.”
È necessario rivedere i modelli di sviluppo, inventare il futuro che non c’è, perché la crisi questo chiede, la capacità di costruire nuove soluzioni, praticare nuove vie: “il che presuppone il coraggio dell’innovazione, la capacità di rimettere in discussione certezze consolidate nel tempo e dalla tradizione”.
“Quello che occorre” prosegue Martini “è rimettere in campo politiche di settore ispirate ad un maggior equilibrio tra i fattori del consumo e gli interessi rappresentati, consumatori, imprese, lavoro. Politiche di settore significa discutere quale debba essere una moderna politica distributiva, dagli aspetti strutturali, alle regole, recuperando contenuti e ruolo della programmazione in materia.”