Il terziario, la distribuzione commerciale e i servizi in sciopero sabato 17 novembre (venerdì 16 in alcuni settori) per il rinnovo del contratto nazionale e contro l’arroganza di Confcommercio

Sabato 17 scioperano i lavoratori degli ipermercati, supermercati, negozi e in genere i punti vendita aperti sei giorni la settimana. Venerdì 16 scioperano i lavoratori delle aziende commerciali e del terziario avanzato che lavorano su cinque giorni la settimana

Link Correlati
     Il terziario, la distribuzione commerciale e i servizi in sciopero sabato 17 novembre (venerdì 16 in alcuni settori) per il rinnovo del contratto nazionale e contro l'arroganza di Confcommercio