Il tavolo? Si, di crisi. Il caso Aiazzone