IL MISTERO DELL’ISTRUZIONE CHIEDE AI CONSORZI DI REVOCARE LE PROCEDURE DI MOBILITÀ

23/11/2009

23 novembre 2009

Il Mistero dell’Istruzione chiede ai consorzi di revocare le procedure di mobilità

Dopo l’incontro del 17 novembre con i rappresentanti sindacali, il Ministero dell’Istruzione ha comunicato la revoca delle procedure di mobilità dei lavoratori ex LSU addetti ai servizi di pulizie nelle scuole.
Una situazione difficile, che vedeva a rischio 14000 posti lavoro a causa della mancanza in bilancio di risorse sufficienti a far continuare il servizio anche nel 2010. Il ministero si è impegnato, valutata l’importanza del servizio, a provvedere al reperimento dei fondi necessari per il mantenimento delle attività e la salvaguardia occupazionale
I Consorzi quindi, rassicurati dal reperimento delle risorse, procederanno alla revoca delle citate procedure di mobilità, assicurando ogni sforzo per una soddisfacente e duratura soluzione della problematica.