Il messaggio di Ciampi: «Dialogate»

08/02/2002





Il messaggio di Ciampi: �Dialogate�
RIMINI – �� stata sempre mia ferma convinzione che l’azione delle forze sociali, pur nella salvaguardia di forme di contrapposizione che trovano piena cittadinanza nell’ordinamento repubblicano, possa trarre grande giovamento da una pratica assidua del dialogo�. Questo uno dei passaggi centrali del messaggio inviato ieri dal presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, al congresso della Cgil. �Ringrazio i delegati al 14� Congresso nazionale della Cgil – scrive Ciampi – per il messaggio che mi hanno inviato. Un saluto che ho particolarmente apprezzato per il riferimento al mio impegno a garanzia dell’unit� nazionale e per la promozione della coesione sociale. La funzione di un grande sindacato come la Cgil – prosegue – � essenziale nello sviluppo della vita democratica del Paese, ne costituisce un fattore fondamentale per l’edificazione e la conservazione di uno Stato che pone in cima ai suoi valori la tutela del lavoro, la promozione di effettiva e concreta solidariet�, anche territoriale, la crescita culturale�. �La linea programmatica che la Cgil si d�, affermando di non essere animata da alcuna pregiudiziale volont� di produrre artatamente tensioni sociali, e il richiamo alla funzione dell’Europa nel mondo – sottolinea il capo dello Stato – esprimono un’alta concezione del ruolo del sindacato in una democrazia moderna�.

Venerd� 08 Febbraio 2002