IL LAVORO È L’UNICA CURA PER IL PAESE

01/12/2011

1 dicembre 2011

Il lavoro è l’unica cura per il Paese

Si terrà il 3 dicembre a Roma l’Assemblea Nazionale straordinaria dei delegati e delle delegate della Cgil, per rilanciare le proposte per risollevare il Paese.
L’unica cura per il Paese è il Lavoro. Dopo tre anni di governo di centro destra e politiche no attente alla crescita, è ora giungo il momento di rilanciare proposte del sindacato per risollevare il Paese.
Lavoro, giovani e donne sono le priorità, secondo la Cgil. I dati sull’occupazionali sono drammatici: sono circa 8milioni i lavoratori e le lavoratrici che si trovano in una situazione di grande sofferenza: senza lavoro, con salari insufficienti, indeboliti o addirittura privati delle tutele e dei diritti che gli spettano. E a pagarne sono i giovani, insieme alle donne, ai lavoratori del Mezzogiorno, agli immigrati e ai lavoratori della pubblica amministrazione.
Il 3 dicembre sarà quindi per tutta la Confederazione un appuntamento importante, un momento di discussione e confronto, perché solo il lavoro è la cura per l’Italia.
L’iniziativa si terrà a Roma presso il Palalottomatica, a partire dalle 9.30. Le conclusioni del Segretario Generale della CGIL, Susanna Camusso sono previste per le ore 14.