Il Gruppo Rinascente apre altri 100 negozi

04/05/2001
La Stampa web




 


Venerdì 4 Maggio 2001
IL GRUPPO RINASCENTE APRE ALTRI 100 NEGOZI

MILANO.
Il gruppo Rinascente prevede di aprire 100 nuovi negozi entro il 2005. «È un piano estremamente ambizioso – ha affermato l’amministratore delegato Giovanni Cobolli Gigli in assemblea – un piano che prevede investimenti da 600-700 miliardi all’anno. Per lo sviluppo pensiamo soprattutto al centro Sud, una zona commerciale che può essere ancora sviluppata. Siamo già leader in questa zona e vogliamo andare avanti su questa strada». L’assemblea ha approvato il bilancio 2000 (chiuso con un utile netto di 108 miliardi) ed ha nominato nel cda Carlo Maria Vismara, al posto di Roberto Longo. Inoltre l’assemblea ha approvato la nomina a consigliere di Xavier Delom de Mezerac, già cooptato in precedenza nel consiglio. Il dividendo è di 260 lire per le azioni risparmio e di 200 lire per le azioni privilegiate (invariato). «Il 2000 è stato uno dei migliori anni della nostra storia», ha detto il presidente del gruppo Luigi Arnaudo: E il 2001? Nei primi tre mesi dell’anno il risultato netto presenta una perdita di 16,8 milioni di euro contro i 19,5 milioni del corrispondente periodo del 2000. «I risultati del primo trimestre come per tutte le aziende della grande distribuzione – ha affermato l’altro amministratore delegato di Rinascente, Benoit Lheureux – risentono della stagionalità del periodo, ma noi li consideriamo come risultati positivi. Infatti il risultato operativo lordo del periodo è stato di 33,1 milioni di euro con una crescita del 18,9%».
Copyright ©2001 Scrivi alla Redazione Credits Publikompass