Il gruppo Ferri realizza in Puglia maxipolo logistico

29/12/2000

loghino.gif (3272 byte)

ombraban.gif (478 byte)


Venerdì 29 Dicembre 2000
italia – economia
Il gruppo Ferri realizza in Puglia maxipolo logistico da 320 miliardi

(NOSTRO SERVIZIO)

BARIIl gruppo Ferri, leader in Italia nella distribuzione di detergenti e prodotti per la casa con 250 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale, ha deciso di realizzare il proprio polo logistico (320 miliardi di investimento e 800 posti di lavoro) a Rutigliano, in provincia di Bari.

Il gruppo Ferri ha mosso i primi passi a Corato (Bari) fino a raggiungere un fatturato di 500 miliardi di lire; per il 2001 gli obiettivi della società puntano sul raddoppio del giro d’affari.

La decisione di realizzare il polo logistico a Rutigliano è stata contrastata: dopo tre mesi di tira e molla con l’amministrazione comunale di Coratina che è stata accusata di non aver fatto abbastanza per rendere disponibile l’area necessaria al nuovo insediamento (circa 70 ettari), la Ferri ha optato per Rutigliano, a sud di Bari. Per un momento la Ferri aveva anche pensato di investire al di fuori della Puglia, viste le difficoltà sul piano burocratico.

Sono state poi le insistenze del presidente della Regione, Raffaele Fitto, a convincere i fratelli Ferri a scegliere una delle 21 proposte giunte da diverse realtà del territorio pugliese. E la scelta del Cda di Genesi, la holding di controllo del gruppo, è caduta su Rutigliano, e su un’area confinante con i pastifici Divella, sulla provinciale per Adelfia.

Si tratta di un’area del gruppo Degennaro che realizzerà il maxi-insediamento che prevede 80mila metri quadrati coperti per i servizi e 400mila metri quadrati di capannoni attrezzati. I lavori dovrebbero iniziare già a gennaio e terminare nell’arco di tre anni.

V.Ru.