Il fondo Est compie 4 anni ed è in crescita

17/11/2010

Quattro anni di attività di Est, il fondo di assistenza sanitaria integrativa del commercio, turismo e servizi. Il percorso è stato celebrato ieri nel corso di un convegno a Roma, dove è intervenuto il presidente Simonpaolo Buongiardino.
«Il bilancio dei numeri – ha spiegato il presidente di Est – dice subito che l’applicazione di un articolo dei contratti nazionali del terziario e turismo, quello relativo alla istituzione dell’assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori, dal settimo al primo livello, si è rivelato un fenomeno esplosivo che può contribuire a cambiare, almeno un po’, ilmodo di concepire il rapporto di lavoro. Non solo prestazione e salario, ma anche welfare». Interessanti alcuni dati sull’associazione: «Su centoventimila aziende iscritte – spiega Buongiardino – tre hanno più di diecimila dipendenti a tempo indeterminato, novantadue sono tra i mille e i novemila». Folto ilgruppo delle medie, ma la forza di Est si concentra soprattutto nelle piccole e piccolissime: «Oltre 41 mila aziende hanno un solo dipendente
– dice Buongiardino – e quasi 22 mla ne hanno due: un totale di 63 mila imprese, il 50% del totale». In tre anni emezzo di attività del fondo Est (i quattro anni saranno compiuti ad aprile 2011) sono state rese oltre 970 mila prestazioni, per un totale di 76 milioni di euro. E il trend è in crescita.