IL CODACONS DENUNCIA McDONALD’S PER MANCANZA DI IGIENE – 2.11.2000

COMUNICATO STAMPA

Cronaca di Roma
02/11/2000

"McDONALD’S: MALTRATTATI I DIPENDENTI MA ANCHE I CLIENTI."

"IL CODACONS DENUNCIA McDONALD’S PER MANCANZA DI IGIENE"

Mentre i giovani dipendenti di McDonald’s sono in lotta per i maltrattamenti e le violazioni contrattuali che sarebbero state fatte ai loro danni anche i clienti non hanno un trattamento migliore.
E’ di ieri uno sconcertante episodio riferito al Codacons che ha voluto inoltrare un esposto urgente alla Asl di competenza. Nel punto vendita
McDonald’s di Piazza Pio XI al piano sottostante vi è un’area di gioco destinata ai bambini con molti tavoli dove si consumano i tradizionali alimenti della catena americana.
Alcune mamme hanno notato una vera e propria colonia di mosche presente nel locale e, ovviamente, hanno protestato con la manager. Questa la sconcertante risposta della dirigente:" Se non ritenete igienico il locale potete portare altrove i vostri bambini…noi non possiamo disinfestare l’ambiente perché abbiamo dentro gli alimenti".
A questo punto le mamme hanno fatto presente che la disinfestazione si fa a locale chiuso e anche se è necessario tenerlo chiuso uno o due giorni questo non può essere un motivo di impedimento di una misura d’igiene fondamentale che impedirebbe ai cibi che vengono consumati, soprattutto, dai bambini in quell’aria di essere inquinati da residui sporchi degli insetti presenti nell’ambiente.
A questo punto il Codacons, venuto a conoscenza dell’episodio, ha inoltrato un immediato esposto alla Asl chiedendo di effettuare un sopralluogo e rimuovere l’inconveniente. Nell’esposto si chiede anche di verificare l’igiene in tutti i ristoranti della catena nella città di Roma.

INFOSTAMPA H24/24 AL TEL.06/3721573