Il 49,9% di Jolly Hotels va a Joker

23/11/2005

    mercoledì 23 novembre 2005

    Pagina 8

    Il 49,9% di Jolly Hotels va a Joker

      I componenti della famiglia Zanuso hanno perfezionato il trasferimento, in capo a Joker partecipazioni, di 9.963.091 azioni ordinarie di Jolly hotels pari al 49,984% del capitale.

      A seguito di tale operazione, in esecuzione degli accordi sottoscritti il 12 ottobre, Joker (interamente partecipata da Canova partecipazioni) e Andrea Donà dalle Rose & C.
      promuoveranno un’opa obbligatoria sulla totalità delle azioni Jolly hotels al prezzo di 7,7 euro per azione. Joker ha anche deliberato un aumento di capitale riservato a Canova partecipazioni fino a un massimo di 30 milioni. In caso di integrale sottoscrizione, Canova deterrà il 43% di Joker, con una diluizione dei componenti della famiglia Zanuso al 57%.

        È divenuto quindi efficace, si legge in una nota, il patto con Donà dalle Rose che, tra l’altro, prevede il suo coinvolgimento nell’opa e che, su ogni dieci azioni apportate all’offerta, sei vengano rilevate da Donà dalle Rose e quattro da Joker. Il controvalore massimo complessivo dell’offerta è di circa 77 milioni e si prevede che l’opa possa concludersi entro gennaio 2006