Il 30 scioperano anche le farmacie

23/11/2004

    martedì 23 Novembre 2004


    MILANO. I lavoratori delle farmacie, delle mense, delle imprese di pulizia e dei servizi di vigilanza sciopereranno il 30 novembre per l’intera giornata.
    In corrispondenza dello sciopero di quattro ore proclamato da Cgil, Cisl e Uil contro la Finanziaria – si legge in una nota della Filcams-Cgil – si asterranno dal lavoro per l’intera giornata i lavoratori della distribuzione del farmaco, delle farmacie private e speciali, della ristorazione collettiva operante negli ospedali, dei servizi di vigilanza privata e delle imprese di pulizia e servizi integrati.


    Saranno naturalmente assicurati i servizi minimi essenziali prescritti dalle norme legislative e contrattuali, generali e di settore.
    In sciopero anche i dipendenti della Banca d’Italia. La maggior parte dei lavoratori si asterrà dal lavoro nelle prime quattro ore di ogni turno di lavoro.