News Filcams

Il 14 febbraio anche la Filcams CGIL dalla parte giusta

13/03/2015

La Filcams  aderisce all’appello “Cambia la Grecia Cambia l’Europa”  e sarà presente alla manifestazione nazionale a sostegno dell’obiettivo politico di Tsipras di un’Europa libera dall’austerity. #Dallapartegiusta

Il corteo  si svolgerà a Roma sabato 14 febbraio, partirà da piazza dei Cinquecento alle ore 14 per poi raggiungere piazza del Colosseo. Numerosissime le adesioni, oltre a quelle della CGIL e delle categorie (Filcams, FP, FLC, Fiom): un segnale forte che vuole rilanciare il tema dell’Europa sociale, contro il fallimento delle politiche di austerity e in difesa della democrazia.

“Tsipras, e il suo governo, eletti in libere elezioni, stanno tentando di rovesciare il paradigma di un’Europa a due velocità” dichiara Maria Grazia Gabrielli, Segretaria Generale Filcams ” dove la forbice fra ricchi e poveri si allarga sempre più. Il sogno di un’Europa dei popoli, fatta di solidarietà e welfare, non può essere cancellato di fronte al ricatto della BCE: come è successo in Grecia, alla fine le persone decidono di provare a cambiare le cose e a dire no. Per questo vogliamo che sia chiaro il nostro sostegno : esiste un movimento di persone, in tutta Europa, che non è disposto a perdere quanto conquistato in decenni in termini di coesione sociale, dignità del lavoro, salvaguardia dell’ambiente”.

Restare in Europa per cambiare l’Europa, questo è il messaggio forte che arriverà dalla piazza il 14 febbraio, non solo da Roma, poiché sono previste manifestazioni contemporanee in altre capitali europee, in vista della manifestazione di Piazza Syntagma, ad Atene del 16 febbraio. Dallapartegiusta.