Ikea, Nota unitaria incontro 02/10/2015

Roma 02.10.2015

Testo Unitario

Si è svolto oggi a Bologna un nuovo incontro di trattativa per il rinnovo del CIA Ikea.
L’incontro è stato preceduto da un coordinamento unitario delle delegate e dei delegati, che aveva l’obiettivo di costruire una proposta da avanzare all’azienda, in tema di maggiorazioni domenicali e festive.
Dopo una lunga e approfondita discussione, le OO.SS. e la delegazione trattante hanno condiviso una proposta da sottoporre all’azienda , riassumibile come segue:
A) la maggiorazione dei festivi e delle domeniche del periodo natalizio deve essere superiore a quella delle altre domeniche;
B) in merito ai festivi, si è avanzata la richiesta di prevederne nel CIA un certo numero nel quale l’azienda si impegna a non aprire;
C) si richiede il superamento del meccanismo a scaletta a fronte dell’applicazione di una percentuale di maggiorazione fissa e uguale per tutti, pari al 65%;
D) per i lavoratori coinvolti dall’accordo del 2000 (che prevedeva il 70% + il 60% congelato) si richiede un meccanismo compensatorio che ammortizzi per un iniziale periodo la perdita economica sul lavoro domenicale;
E) TIME deve essere volontario e deve prevedere un meccanismo incentivante che riguardi il consolidamento di ore per i part time e comunque meccanismi di tutela ed incentivi anche per i full time;
F) il tema delle volontarietà e del presidio domenicale devono essere affrontati in un’ottica di equità fra i lavoratori.
L’azienda, prendendo atto delle proposta delle OO.SS. e della delegazione trattante, ha puntualizzato che la propria disponibilità al mantenimento del premio aziendale è limitata a coloro che lo hanno già maturato in busta paga, e che per quanto riguarda invece il Premio di Risultato è disponibile a prevedere il coinvolgimento delle rappresentanze dei singoli store nella scelta di uno dei tre parametri.
Per quanto riguarda invece la proposta sulle maggiorazioni, si è riservata di esprimere le proprie osservazioni in occasione del prossimo incontro.
Le OO.SS. hanno puntualizzato come il tema del premio aziendale necessiterà di un’ulteriore passaggio di dettaglio e le Parti hanno comunque aggiornato l’incontro al prossimo 7 ottobre a Roma.
Il calendario delle prossime trattative è dunque il seguente:
Roma, 7 ottobre dalle ore 14,30 con prosecuzione nella giornata dell’8 ottobre. Luogo da definire.
Bologna, 16 ottobre dalle ore 10,30, luogo da definire.
Seguirà comunicazione del luogo stabilito per il prossimo incontro.

P.Filcams CGIL Nazionale
Giuliana Mesina