Ikea: cinque nuovi punti vendita

14/09/2007
    venerdì 14 settembre 2007

    Pagina 16 – Economia & Lavoro

    Ikea: cinque nuovi punti vendita
    e 2.500 posti di lavoro nel 2008

      Milano

      CRESCITA Continua a crescere anche in Italia il gruppo svedese Ikea, che a partire dal dopoguerra e da un primo modesto negozio in Svezia realizzò una autentica rivoluzione nella commercializzazione dei mobili e degli oggetti d’arredamento. In Italia, Ikea investirà 300 milioni di euro per l’apertura nel 2008 di cinque nuovi punti vendita che creeranno 2500 posti di lavoro aggiuntivi. Lo ha annunciato ieri, in una conferenza stampa, Roberto Monti, amministratore delegato di Ikea Italia. Attualmente il gruppo ha nel nostro paese tredici negozi, con oltre 6000 addetti. I nuovi cinque punti vendita saranno aperti a Parma, Rimini, Salerno, Trieste e Torino. Ma sono previsti nuovi passi, negli anni successivi e cioè due punti vendita in Sicilia (Palermo e Catania) e uno in Sardegna.

      Ikea, che non è quotata in Borsa, ha anche fornito i dati sulle vendite, sia a livello mondiale che in Italia. L’esercizio (da settembre 2006 ad agosto 2007) chiude con un fatturato di 19,8 miliardi di euro (+14%). In Italia i ricavi sono pari a 1,2 miliardi (+14,7%), con un +18,5% dei volumi di vendita. Gli addetti sono pari a 6.140, (nella maggioranza, con contratti a tempo determinato) e cresceranno a circa 8.500 unità. Ikea nel mondo è presente con 260 negozi in 36 paesi, e occupa 118 mila collaboratori.

      L’Italia occupa una parte importante non solo per le vendite al pubblico (è il sesto paese dopo Germania, Usa, Gran Bretagna, Francia, Svezia), ma anche per le forniture alla stessa Ikea di mobili e complementi d’arredo. Dopo Cina e Polonia, l’Italia è infatti il terzo mercato fornitore di prodotti per Ikea (l’8%), mentre la quota sulle vendite è del 6,5%.

      Monti ha anche annunciato una nuova riduzione dei prezzi sull’anno precedente, per il decimo anno consecutivo. Il calo sarà dell’1,3% medio, per un ammontare complessivo di 23 milioni di euro.

      Ogni anno 36 milioni di persone visitano i punti Ikea (e sette milioni e mezzo la frequentano su internet).