I parchi calamita dei turisti

07/05/2003

ItaliaOggi (Turismo)
Numero
107, pag. 15 del 7/5/2003
da Rimini Carlo Russo


Sono 17 le strutture della costa. Una guida e agevolazioni per i più piccoli.

I parchi calamita dei turisti

A quota 4 milioni i visitatori in Romagna

Disneyland? È in Romagna. Qui a poco a poco sono sorti 17 parchi tematici, acquatici e marini che nel 2002 hanno avuto quasi 4 milioni di visitatori. E adesso l’Apt li propone come sistema e attrazione per calamitare vacanzieri, ritenendo che in poco tempo il numero di visitatori potrebbe addirittura raddoppiare. Dice Giuseppe Chicchi, amministratore delegato di Apt-Servizi: ´Nei 60 chilometri da Rimini a Cattolica c’è la più alta concentrazione di parchi divertimento di tutta Europa’. Secondo le statistiche, un turista su cinque trascorre almeno una delle giornate di vacanza in Riviera nei parchi divertimento, vere e proprie fabbriche di emozioni che danno lavoro a oltre 2 mila persone e realizzano un giro d’affari di 100 milioni di euro.

Per soddisfare le esigenze di questo segmento turistico in continua espansione è stata pubblicata la Guida ai parchi divertimento. Realizzata dall’unione di prodotto Costa, in 28 pagine a colori presenta le caratteristiche dei principali parchi della Riviera con descrizione di attrazioni, servizi, orari. Sarà presto allegata ad alcuni periodici italiani. Il Passaporto del divertimento, invece, consente ai bambini fino a 12 anni, che frequentano gli alberghi della costa, di entrare gratuitamente, se accompagnati da un adulto pagante, nei parchi aderenti al progetto. Per ottenere il passaporto basta esibire all’ingresso dei parchi il coupon allegato alla Guida, oppure prenotare un soggiorno a uno dei club di prodotto: Adriasol Cervia, Cesenatico holidays, Assohotels Cesenatico, Romagna vacanze by Coalce Cervia, Severi hotels Pinarella di Cervia, Turismhotels di Bellaria Igea Marina, Viaggi generali di Ravenna, Bellaria-Bellness, Riccione family hotels, Select hotels Milano Marittima.

Il Passaporto è concesso anche a chi acquista Bimbo sicuro, il nuovo braccialetto cercabambino prodotto da Beghelli, azienda con cui l’Apt ha sottoscritto un accordo di co-marketing.

La vacanza nei parchi diventa il nuovo business della riviera, alla ricerca di alternative alla sola spiaggia. Apt promuove quindi itinerari attraverso i parchi, partendo da Nord con Mirabilandia. Con i suoi 850 mila metri quadrati di superficie, è uno dei parchi divertimento più grandi d’Europa. Una novità è Mirabilandia beach, una zona all’interno della quale verrà allestita una spiaggia dove ci si potrà abbronzare e fare il bagno in una laguna esotica. All’interno del parco funzionano 14 fra bar e ristoranti. A Viserba di Rimini c’è Italia in miniatura, con 272 esemplari in scala 1/25 e 1/50 dei più importanti monumenti italiani, riprodotti in schiuma di resina. Per i più piccoli a Rivazzurra di Rimini c’è Fiabilandia, con ambienti a tema come il Castello di Mago Merlino e la Miniera d’Oro del West.

Per quanto riguarda i parchi acquatici, Aquafan di Riccione dispone di cinque grandi piscine riscaldate, scivoli, giochi e attrazioni fino a notte. Diventa anche riferimento trendy dei giovani pronti a lanciare mode e tormentoni estivi. Il Beach planet, sempre a Riccione, è l’unico parco acquatico sul mare, dotato di acquascivoli, piscina olimpionica e animazione. (riproduzione riservata)