I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DELLA SEDE DI PALERMO DI TRIBUTI ITALIA IN ASSEMBLEA PERMANENTE

28/01/2010

28 gennaio 2010

I lavoratori e le lavoratrici della sede di Palermo di Tributi Italia in assemblea permanente

I lavoratori e le lavoratrici della sede di Palermo di Tributi Italia, Società di riscossione tributi, da ieri sono riuniti in assemblea permanente. Una decisione assunta dopo aver appreso della comunicazione con la quale il Tribunale Fallimentare di Roma assegna alla Società trenta giorni di tempo per preparare un concordato ed evitare il fallimento.
“La Società ipotizza un’azienda con meno clienti e meno dipendenti, con un core business in Liguria e che sia frutto di una salutare dieta dimagrante. – dichiara Monica Genovese, segretaria generale Filcams Cgil Palermo – Il crack finanziario non è addebitabile ai lavoratori ( 1200 a livello nazionale e più di 100 in Sicilia ), che da mesi non ricevono lo stipendio, senza alcuna prospettiva occupazionale. La Filcams Cgil non rimarrà immobile di fronte ad una tale situazione.”
Questa mattina, intanto, sono arrivate delle rassicurazioni da parte della Task Force Regionale per l’Occupazione, che interesserà della vicenda palermitana il Ministero per lo Sviluppo Economico.