I DELEGATI FILCAMS DI MCDONALD’S DISCUTONO, NELL’ATTIVO NAZIONALE, DI DIRITTI E DI SINDACALIZZAZIONE NELLE “FABBRICHE DI FAST FOOD”

26/04/2007

FILCAMS-Cgil
Federazione lavoratori commercio turismo servizi
Ufficio Stampa
www.filcams.cgil.it

26 aprile 2007

I DELEGATI FILCAMS DI MCDONALD’S DISCUTONO, NELL’ATTIVO NAZIONALE, DI DIRITTI E DI SINDACALIZZAZIONE NELLE "FABBRICHE DI FAST FOOD"

L’attivo nazionale delle strutture e dei delegati sindacali Filcams di McDonald’s discute, giovedì 3 maggio (Sala Di Vittorio, Cgil nazionale, c.so d’Italia 25, Roma), di diritti e di sindacalizzazione nelle " Fabbriche di Fast Food".

La giornata inizia alle 10 con la presentazione di Marcello Pedaci, docente universitario, del film in DVD "Fabbriche di Fast Food".

Alla proiezione seguirà l’intervento di Eliana Como, ricercatrice e curatrice del questionario sul lavoro in McDonald’s "McQuest".

Gabriele Guglielmi, responsabile per la Filcams nazionale del gruppo, illustrerà "McTools", i contenuti multimediali del DVD e di supporto al lavoro dei delegati.

L’intervento del sottosegretario Giampaolo Patta chiude la prima parte dell’attivo.

Alle 12, Antonio Sciotto, giornalista del Manifesto, coordina una tavola rotonda dal titolo "Fabbriche di Fast Food: diritti e sindacalizzazione, esperienze territoriali a confronto".

Discutono Isa Tonoli, Rosalba Abbate, Luciana Bruno, dipendenti McDonald’s di Milano, Firenze e Roma; Monica Genovese, segretaria della Filcams di Palermo; Ivano Corraini, segretario generale della Filcams nazionale; e Patrick Dalban-Moreynas, dello Iuf-Uita, il sindacato mondiale dei lavoratori dell’alimentazione e del turismo.