Holding dei Giochi – Verbale di Incontro per incorporazione Toys Distribution del 12/07/2001

VERBALE DI INCONTRO

Oggi, 12 luglio 2001, presso la sede dell’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi della Provincia di Milano si sono incontrati:

per la Holding dei Giochi S.r.l. Fabio Biraghi e Gaetano Losapio

per l’Unione del Commercio Emanuela Cainbrini e Roberta Rossetti

per la Toys Distribution S.r.l. Gaetano Losapio

per la Filcams-Cgil Naz.le e Milano Piero Marconi e Raffaele D’Aronzo

per la Fisascat-Cisl Naz.le, Milano e Firenze Daniela Rondinelli, Stefano Galli e Claudio Lisa

per la Uiltucs-Uil Naz.Ie e Milano Bruno Pilo

per la RSA Messere, Salti, Sironi, Muscatello, Coniglio, Perria, Fabbri, Lavia, Forlano

visto l’art. 47 della Legge 29 dicembre 1990 n. 428 e successive integrazioni e modificazioni

premesso che
      • le società Holding dei Giochi S.r.l. e Toys Distribution S.r.l. hanno comunicato, ai sensi e agli effetti dell’art. 47 della Legge 428/90, con lettera datata 22 giugno 2001, che intendono effettuare un’operazione di fusione per incorporazione della società Toys Distribution S.r.l. nella Holding dei Giochi S.r.l.;

      • tale operazione è motivata dalle seguenti ragioni: sviluppare le attività nel settore specializzato aumentandone il potenziale commerciale, rafforzare e sviluppare la presenza nel territorio per una migliore risposta alle esigenze del mercato, ottimizzare la gestione della rete di vendita, unificando le procedure organizzative ed amministrative, omogeneizzare i processi lavorativi per renderli più operativi;


      tutto ciò premesso si conviene quanto segue

· i lavoratori interessati dalla suddetta operazione sono 189 e comprendono gli addetti alla sede di Milano e gli addetti presso i punti vendita indicati analiticamente nella comunicazione di cui in premessa. I suddetti lavoratori passeranno, senza soluzione di continuità, a partire dal 1° settembre 2001, alle dipendenze di Holding dei Giochi S.r.l. con applicazione del CCNL Terziario. Non sono previste conseguenze giuridiche, economiche e sociali per i lavoratori, ai quali verrà complessivamente mantenuto lo stesso trattamento economico e normativo in atto. La sede di lavoro rimarrà immutata.

Si dà atto che ai rappresentanti sindacali presenti sono state fornite le informazioni da questi richieste.

Con la sottoscrizione del presente verbale le parti dichiarano esperita, con esito positivo, la procedura di consultazione sindacale prevista dall’art. 47 della Legge 428/90.

Letto, confermato e sottoscritto.

per la Holding dei Giochi S.r.l.
per l’Unione del Commercio
per la Toys Distribution S.r.l.
per la Filcams-Cgil
per la Fisascat-Cisl
per la Uiltucs-Uil
per la RSA

Link Correlati
     Nota esplicativa