Hospitality Marketing Concepts Italia, esito incontro 12/07/2011

Roma, 12 luglio 2011

in allegato vi inoltriamo il Verbale di Accordo siglato il 12 luglio presso il Ministero del Lavoro in merito alla procedura in oggetto.
L’incontro era stato reso necessario in quanto, a fronte di una prima richiesta di CIG in deroga fino al 31 dicembre 2011, il Ministero aveva autorizzato il provvedimento solo fino al 30 giugno (cfr circolare del 9 marzo 2011).
Nella nuova richiesta di CIG in deroga la società HMC ha aggiunto altre lavoratrici rispetto al numero delle lavoratrici e lavoratori già in cassa.
Pertanto il numero di lavoratori interessati sarà di 52, di cui 21 a Roma e 31 a Milano, con un’applicazione della CIG in deroga come segue:
18 operatori telefonici a Roma: CIG a rotazione con riduzione del 30%;
1 addetta di segreteria a Roma: CIG a zero ore;
2 coordinatrici a Roma: CIG a rotazione con riduzione del 50%;
9 promotrici reparto rinnovi: Cig a rotazione con riduzione del 30%
17 promotrici a Milano: CIG a zero ore;
4 addetti alle prenotazioni a Milano: CIG a rotazione con riduzione del 35%;
1 addetto al centralino a Milano: CIG a zero ore.

Per le 17 promotrici della sede di Milano, essendo questo il secondo anno di CIG in deroga, la prestazione verrà decurtata del 10% secondo quanto previsto dalle disposizioni in materia.
L’azienda chiederà l’anticipo del trattamento da parte dell’INPS.
Sono stati previsti incontri territoriali trimestrali e un incontro nazionale per verificare l’andamento della CIG a fine anno.

p. la Filcams Cgil Nazionale
Massimo Frattini

all. 1 – Verbale accordo CIG in deroga