Hewlett Packard Italiana, esito incontro 12/01/2012

Roma, 16 gennaio 2012

in data 12 gennaio 2012 si è concluso il negoziato per il rinnovo del contratto integrativo aziendale HP Italia. Un contratto aziendale, in questa impresa multinazionale, leader nel mercato dell’ Information Tecnology, non veniva sottoscritto dal 1987.
Molte gli aspetti positivi: I’ introduzione di un sistema premiante collettivo basato su indicatori condivisi e monitorabili, la definizione di una intesa complessiva sul telelavoro, un importante sistema di relazioni sindacali e agibilità che valorizzeranno il ruolo della RSU e un insieme articolato e completo di tutele individuali (aspettative, congedi, permessi studio, maternità). Infine da rimarcare il "recupero" di uno degli aspetti più penalizzanti del Contratto Separato: la contribuzione dovuta a Fondo EST per le lavoratrici e i lavoratori sarà, infatti, integralmente corrisposta dall’impresa.
Nelle prossime settimane si terranno le assemblee di consultazione delle lavoratrici e dei lavoratori.

p. la Segreteria Filcams Cgil Nazionale
Cristian Sesena


– Ipotesi di Accordo Integrativo Aziendale Hp Italia.
- Accordo detassazione