Hewlett Packard Italiana, Accordo premio di risultato 01/10/2002

VERBALE DI ACCORDO

Oggi, 1° ottobre 2002, presso la sede dell’Unione del Commercio, del Turismo e dei Servizi della Provincia di Milano si sono incontrati:

per HEWLETT-PACKARD ITALIANA s.r.l. Rino Furlan e Paola Scarabelli

assistiti dall’avv. Luigi Cozza e dell’avv. Sirra Arnoldi

per l’UNIONE DEL COMMERCIO Emanuela Cambrini e Roberta Rossetti

per FILCAMS-CGIL Nazionale Flora Carlini

per FISASCAT-CISL Nazionale Daniela Rondinelli

per FILCAMS-CGIL Dora Maffezzoli e Federica Cattaneo

per FISASCAT-CISL Luigino Pezzuolo e Giuseppe Foti

il COORDINAMENTO RSU CdA

e hanno convenuto quanto segue.

A seguito dell’affitto d’azienda Hewlett-Packard Italiana S.r.l. / Compaq Computer S.r.l., i parametri a suo tempo definiti per il premio di risultato Compaq sono inapplicabili riferiti al periodo 1 gennaio 2002 – 31 dicembre 2002.

Avendo tenuto conto dei premi di risultato conseguiti nel triennio precedente, le Parti convengono, a titolo di transazione novativa di ogni spettanza riguardante il premio di risultato per l’anno 2002, le cifre lorde sotto indicate (pari al 75% di quanto previsto per l’anno 2002 dall’accordo sul premio di risultato) che verranno erogate in un’unica soluzione con le competenze del mese di dicembre 2002:

- Quadri Euro 1.123,29

- 1° Livello Euro 1.045,83

- 2° Livello Euro 929,62

- 3°, 4°, 5°, 6°, 7° Livello Euro 852,15

Tali importi verranno erogati a tutti i lavoratori ex Compaq in forza alla data di sottoscrizione del presente Accordo, in misura proporzionale al servizio prestato nel corso dell’anno.

Per i lavoratori impiegati a tempo parziale, l’importo sarà proporzionato sulla base dell’effettivo orario di lavoro.

Le Parti si danno atto e concordano che nella determinazione degli importi di cui sopra si è tenuto conto di ogni incidenza sugli istituti contrattuale e/o di legge, diretti e/o indiretti di ogni genere.

Agli effetti di quanto sopra, il presente Accordo verrà depositato, entro 30 giorni, a cura della Parte più diligente, presso la Direzione Provinciale del Lavoro e della Massima Occupazione e presso la competente sede degli Enti Previdenziali interessati competenti territorialmente.

Nell’ambito di un accordo che le Parti intendono ricercare per la riformulazione dei trattamenti economici/normativi riguardanti i rapporti di lavoro di tutti i dipendenti HP, con salvaguardia dei trattamenti complessivi già goduti precedentemente l’affitto, si terrà conto anche dell’ex premio di risultato degli ex dipendenti Compaq.

Letto, confermato e sottoscritto.

HEWLETT-PACKARD ITALIANA s.r.l.FILCAMS-CGIL

UNIONE DEL COMMERCIOFISASCAT-CISL

COORDINAMENTO RSU CdA