Hewlett Packard Italiana, esito incontro 24/06/2016

Roma 30.06.2016

Il giorno 24 giugno u.s. si sono incontrati presso la sede di Roma della Hewlett Packard Italiana Srl (HPE), il responsabile delle Relazioni Sindacali, dott. Andrea Bruschi e le OO.SS. nazionali FILCAMS CGIL e Fisascat CISL con la rappresentanza sindacale unitaria, con l’obiettivo di definire un accordo sindacale relativo alle attività svolte dal TS Customer Solution Center in regime di orario di lavoro differito con reperibilità.
Dopo una lunga fase di dibattito ed approfondimento sull’articolazione di tale tipologia di attività, compresi gli imprescindibili risvolti normativo-giuridici e le proposte economiche, non è stato possibile raggiungere dei punti di convergenza che consentissero il soddisfacimento reciproco delle diverse esigenze.
Nello specifico, l’offerta di HPE relativamente al trattamento economico di tale istituto, non incontrava un livello minimo di proposta formulata in seno all’assemblea dei lavoratori.
L’azienda ha dichiarato che applicherà a decorrere dal 1 luglio 2016 per tale platea di lavoratori, una propria policy aziendale.

P.Filcams CGIL Nazionale
Massimo Mensi