Hewlett Packard Italiana, circolare fondo previdenza aziendale 04/09/2017

Roma, 4 settembre 2017

Lo scorso 4 aprile si è costituita una Commissione tecnica paritetica fra le rappresentanze sindacali e l’azienda di cui in oggetto per esplorare i possibili scenari di definizione del c.d. "Fondo pensioni HP", alla luce della insostenibilità di una autonomia propria, dovuta al sopraggiungere di condizioni di contesto mutate, dalle raccomandazioni del Comitato di Vigilanza dei Fondi pensione e della disdetta della convenzione pervenuta da parte di Compagnia Generali Italia SpA (gestore del fondo).

Il 27 luglio la Commissione tecnica ha concluso i propri lavori, individuando quale percorso di soluzione ottimale, la confluenza del Fondo in Previgen, fondo autonomo interaziendale. Tale soluzione dovrà essere avvallata da delibera dell’assemblea straordinaria del Fondo.

Le alternative per i lavorator* si sostanzieranno essenzialmente in tre ipotesi:

- passaggio della posizione a Previgen
- passaggio al fondo di categoria Fon.te. qualora ne ricorrano le condizioni o altro fondo.
- riscatto della posizione individuale.

In allegato si inviano le ipotesi di accordo che verranno presentate nelle Assemblee de* lavorator*, alla cui lettura si rimanda per i dettagli del caso e che hanno ad oggetto:

- la definizione della previdenza complementare aziendale, di cui alle premesse.
-l’erogazione di una tantum in previdenza complementare per coloro che opteranno per il Fondo di categoria o Previgen.

p. la Filcams Cgil Nazionale
M. Mensi