Gucci sceglie Milano

20/11/2002

ItaliaOggi (Aziende e Affari)
Numero
275, pag. 11 del 20/11/2002


Domani l’inaugurazione della nuova sede nel centro città.

Gucci sceglie Milano

Apre il più grande store del mondo

Dopo le recenti aperture dei flagship di Parigi, in avenue Montaigne, e di New York, in Madison Avenue, prosegue il piano di espansione dei punti vendita diretti della divisione Gucci. Domani, infatti, sarà celebrata la riapertura dello storico negozio di via Montenapoleone, a Milano.

La nuova sede, situata al numero 5/7, occupa una superficie di vendita di oltre 1.500 mq, sviluppati su quattro piani ed è destinata a essere il più grande negozio Gucci del mondo.

Con quattro vetrine e tre ingressi (due su via Montenapoleone e uno su via Verri) il nuovo spazio sostituisce i due precedenti di via Montenapoleone 5 e 27, offrendo l’intera gamma dei prodotti Gucci. Il negozio presenta, inoltre, aree separate dedicate rispettivamente alla linea di gioielleria, agli accessori del nuovo servizio ´Made-to-Order’ e alle borse della ´Limited Edition’.

Concepito da Tom Ford, direttore creativo di Gucci, in collaborazione con l’architetto William Sofield, il negozio di Milano riprende i tratti dell’originale design dei negozi Gucci con l’inserimento di ulteriori elementi: il flagship milanese appartiene alla nuova generazione di punti vendita della divisione Gucci, come quelli di New York e Parigi, inaugurati a ottobre di quest’anno.

´Questo splendido negozio, ampliato e rinnovato, testimonia l’importanza strategica che la divisione Gucci riveste all’interno del gruppo e la volontà di continuare a investire in un marchio che conserva significativi margini di crescita. Particolarmente importante è l’investimento su Milano che riteniamo uno dei mercati chiave a livello mondiale per i beni di lusso’, ha commentato Domenico De Sole, presidente e amministratore delegato di Gucci group N.V.