Gruppo Synlab, esito incontro 16/04/2020

Roma, 17 aprile 2020

Testo Unitario

Il giorno 16 aprile 2020 si è tenuto in via telematica il previsto incontro con il Gruppo Synlab.

La riunione a visto la partecipazione delle strutture nazionali di Filcams, Fisascat e Uiltucs e le rispettive strutture aziendali e territoriali interessate.

All’ O.d.g. l’informativa, i risultati del pdr 2019 e l’erogazione del premio relativo e una prima analisi sull’andamento del Fis.

Per quanto riguarda i dati aziendali ci è stata fornita una dettagliata informazione sulla composizione dell’organico:

- 1.540 dipendenti di cui 1.058 donne e 491 uomini ( con dettaglio spacchettato per livelli );
- 1.426 dipendenti con contratto a tempo indeterminato e 123 a tempo determinato.

Sostanzialmente i tempi determinati hanno come motivazione la sostituzione di lavoratrici in maternità. Età media dei dipendenti 42 anni.

Sono presenti in azienda anche 953 occupati con rapporto di lavoro autonomo , prevalentemente in ambito sanitario;

- 82 lavoratori/trici con contratto di somministrazione occupati prevalentemente nella logistica e laboratorio;
- 19 infortuni sul lavoro di cui 12 in itinere;

La spesa per formazione è stata nel 2019 di 240.000 euro e per il 2020 il budget previsto è di 500.000 euro;
Sono stati investiti complessivamente per la espansione del business ( escluse le acquisizioni ) circa 2.165.000 euro ;
Per il mantenimento e la manutenzione sono stati investiti 5.860.000 euro.

Premio di risultato 2019. Beneficiari del premio 1.278 lavoratori.

Il premio di risultato relativo al parametro aziendale (50 % del peso pdr ) è stato raggiunto al 100%.

Il risultato per singola azienda ( 25 % del peso pdr ) e stato raggiunto nelle seguenti misure :

- Synlab Italia e Synlab Lazio 100% ( 730 persone ) ;
- SDN 80 % ( 204 persone )

Non hanno raggiunto il parametro :
Synlab Med, Baluardo e BSS, Synlab Ecoservice , Data Medica Padova e Poli Euganica Medica (344 persone)

L’indicatore sulla presenza ( peso 20 % del pdr ) e stato raggiunto da 924 dipendenti.

L’indicatore sulla fruizione delle ferie ( 5 % del pdr ) è stato raggiunto dal 100 % delle persone. In ogni caso in considerazione dei buoni risultati raggiunti e della situazione contingente derivata dall’emergenza Corona virus , il premio di risultato verrà erogato al 100 % a tutte le persone aventi diritto indipendentemente dai risultati dei singoli parametri sopra evidenziati.

Resta ferma la possibilità di convertire il PDR in servizi di welfare . A questo proposito dal 27 aprile e per i dieci giorni sarà possibili indicare la scelta sulla nuova piattaforma welfare o richiedere l’erogazione dell’importo sul cedolino paga.

Il premio di risultato per problemi tecnici derivanti dalle difficoltà di approvazione dei bilanci derivanti dall’emergenza Covid 19, verrà erogato con il cedolino paga del mese di maggio.

Il prossimo incontro è previsto per il 26 maggio alle ore 10.00.

p.la Filcams Cgil Nazionale
Danilo Lelli