Gruppo Sasch – Via Monteverdi – Nota esplicativa verbale di accordo 19/12/2011

Roma, 23 dicembre 2011

a seguito della dichiarazione di fallimento delle società facenti parte del Gruppo Sasch, le OOSS hanno chiesto un incontro ai Curatori per poter trovare soluzioni che garantissero la miglior tutela possibile dei dipendenti.

Nel corso di diversi incontri svolti insieme ai sindacati dei tessili, si è giunti alla comune volontà di assicurare la copertura con la cassa integrazione a tutti i lavoratori, compresi quelli che, attraverso l’affitto di ramo d’azienda, sono stati passati all’azienda Via Monteverdi Srl, azienda quest’ultima anch’essa in procinto di dichiarare fallimento.

L’accordo che trovate in allegato è stato raggiunto dopo un lungo e complesso confronto tra le parti ed è quello che ci consentirà di essere convocati dal Ministero del Lavoro per chiedere l’accesso alla cassa integrazione straordinaria.

Per quanto riguarda la gestione delle pratiche di insinuazione al passivo dei dipendenti, si è concordato di appoggiarsi all’ufficio vertenze di Firenze che potete contattare ai seguenti riferimenti:

LAURA CAPPELLETTI, tel. 055/270060, lcappelletti@firenze.tosc.cgil.it

Appena sapremo la data di convocazione al Ministero ve lo comunicheremo.

p. FILCAMS-CGIL Nazionale

Daria Banchieri

Allegato:

Accordo in sede sindacale del 19 dicembre 2011