Gruppo Robintur, aggiornamenti 27/03/2020

Roma, 27 marzo 2020

Nei giorni scorsi il gruppo Robintur ci ha informato che, dato gli effetti sempre più negativi della crisi COVID19 sul settore turistico e vista l’imprevedibilità della fine degli stessi, intendeva disdettare gli accordi del 2 marzo e del 5 marzo relativi ai contratti di solidarietà e all’intervento del FIS sulle aziende controllate

Abbiamo pertanto discusso con la società di un possibile intervento comune a tutte le aziende, con dei trattamenti uniformi per i lavoratori e le lavoratrici coinvolti dagli ammortizzatori.

La preoccupazione principale è quella di garantire una continuità di reddito alle persone, in particolare di fronte a coloro che saranno destinatari della cassa in deroga, verso i quali non è possibile l’anticipo INPS.
Stante i termini molto stringenti delle richieste di FIS, già inoltrate da Robintur, abbiamo sottoscritto gli accordi relativi, mentre sono in corso di definizione quelli relativi alle casse in deroga.

In ogni caso, per un maggior coordinamento, è convocata per il giorno 31 marzo, alle ore 11:30, una riunione in videoconferenza delle strutture e dei delegati coinvolti.

Vi informiamo che per quanto riguarda Orchidea Viaggi, stante il supporto al servizio EasyCoop che la stessa svolge, proseguirà l’attuazione del FIS ordinario già sottoscritto in data 5 marzo 2020.

p. La Filcams Cgil Nazionale
Luca De Zolt