Pellegrini Nord, Pellegrini Centro Sud, Pellegrini, fusione per incorporazione art. 47 L. 428/90, Accordo 12/12/2000

Addì 12 dicembre 2000 in Roma

TRA

la PELLEGRINI NORD S.P.A .

LA PELLEGRINI CENTRO SUD S.P.A .

LA PELLEGRINI S.P.A .

rappresentate dal Dott. Giovanni Gamna

e le segreterie nazionali della Filcams Cgil nella persona del signor Gabriele Guglielmi, la Fisascat Cisl nella persona del Sig. Pietro Giordano e della Uiltucs Uil nella persona del sig. Renzo Frau;

si è tenuto l’incontro di cui all’art. 47 legge 29/12/1990 n. 428 con riferimento alla fusione per incorporazione delle società Pellegrini Nord S.p.A e Pellegrini Centro Sud S.p.A nella società Pellegrini S.p.A. a seguito della procedura attivata con lettere del 23 e 24 novembre 2000.

Nel corso dell’incontro le Società hanno fornito le informazioni contemplate dalla legge stessa illustrando le ragioni dell’operazione.

E’ stato, inoltre, precisato che la fusione non comporterà conseguenze giuridiche, economiche e sociali per i lavoratori interessati i quali passeranno senza soluzione di continuità alle dipendenze della Società incorporante con il medesimo trattamento economico e normativo.

Inoltre verranno mantenuti gli eventuali accordi collettivi in essere.

Fermo restando l’espletamento della procedura a livello locale, in occasione degli incontri già calendarizzati; con la sottoscrizione del presente verbale le Parti si danno atto di aver espletato ed esaurito la procedura di cui all’art. 47 legge 29/12/1990 n. 428.

Le parti, al fine di definire un sistema di relazioni sindacali a livello nazionale e decentrato, nonché con lo scopo di valutare gli aspetti applicativi e gli eventuali processi di armonizzazione si incontreranno entro il mese di marzo 2001.

Letto, confermato e sottoscritto

La Pellegrini Nord S.p.A. Le Segreterie Nazionali

La Pellegrini Centro Sud S.p.AFilcams Cgil

La Pellegrini SpAFisascat Cisl

Uiltucs – Uil