Gruppo PAM, Accordo proroga CIA 18/05/2006

Accordo collettivo di secondo livello

In data 18 maggio 2006, a Roma,

tra:

Gruppo PAM Spa rappresentata da Flavio Fontanin e Massimiliano Rizzati

e

Le Organizzazioni sindacali nazionali di categoria:
FILCAMS-CGIL rappresentata da Ramona Campari
FISASCAT-CISL rappresentata da Mario Piovesan
UILTUCS-UIL rappresentata da Emilio Fargnoli,

premesso che:

a) la vigenza del contratto integrativo aziendale 10 maggio 2002 – 7 aprile 2003, scaduto il 31 marzo 2005, è stata prorogata, con accordo sindacale del 5 maggio 2005, al 31 marzo 2006;

b) l’Azienda e le OO.SS., avuto riguardo all’attuale contesto economico e congiunturale, hanno affrontato le problematiche attinenti al rinnovo dell’accordo integrativo aziendale;

c) l’Azienda ha illustrato alle OO.SS. i dati riferiti all’andamento del Sistema di Compensi Variabili relativo all’anno 2005;

d) nel corrente mese di giugno è prevista la corresponsione delle quote retributive collegate al Sistema di Compensi Variabili in vigore per l’anno 2005, con il contestuale recupero dell’acconto erogato a maggio 2005;

tutto ciò premesso, le Parti concordano quanto segue:

Art. 1

La vigenza del contratto integrativo aziendale 10/05/2002 – 7/04/2003, già prorogata al 31 marzo 2006, viene ulteriormente prorogata al 31 marzo 2008;

Art. 2

I contenuti del contratto integrativo aziendale di cui all’articolo precedente vengono integralmente confermati;

Art. 3

In relazione a quanto previsto al precedente art.1 , il Sistema di Compensi Variabili applicabile per gli esercizi commerciali 2006 e 2007, con riferimento ai meccanismi di funzionamento, alle quote salariali conseguibili, alle modalità di erogazione nonché all’istituto degli anticipi, sarà costituito da quello in vigore per l’anno 2005.
Art. 4

La presente regolamentazione si applica integralmente anche al personale del Deposito di Pontedera, con l’unica avvertenza che il Sistema di Compensi Variabili applicabile per gli esercizi commerciali 2006 e 2007 è quello specificamente regolamentato nell’accordo 31 luglio 2003.

Art. 5

Nel corso del primo trimestre dell’anno 2008 avrà inizio il confronto tra le Parti per il rinnovo del C.I.A..

L.C.S.


GRUPPO PAM s.p.a.________________________________________________


Filcams-CGIL______________________________________________________


Fisascat-CISL______________________________________________________


Uiltucs-UIL_________________________________________________________

Accordo stralcio.doc