Gruppo Manpower, esito incontro 26/07/2016

Roma, 27 luglio 2016

Testo Unitario

Il giorno 26 luglio 2016, a Roma, si è svolto con la direzione del Gruppo Manpower, l’incontro finalizzato sia alla presentazione ufficiale della Piattaforma Unitaria relativamente al rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale, sia a continuare il confronto sul tema Procedura Auto ad uso promiscuo.
Dopo aver approfondito il contenuto della Piattaforma, abbiamo evidenziato che l’impostazione dei contenuti deve essere interpretata come un’opportunità delle parti volta a sancire un cambio di direzione netto dal punto di vista relazionale e finalizzata, anche, a cercare di migliorare il clima aziendale che nel corso del tempo ha visto un peggioramento.

I rappresentanti del Gruppo Manpower, nel prendere atto delle richieste, hanno manifestato apprezzamento rispetto al tenore della piattaforma, dando immediata disponibilità ad avviare concretamente il negoziato.

Rispetto al tema della procedura “Auto ad uso promiscuo”, come OO.SS., oltre a quanto ribadito quanto già espresso nei precedenti incontri in termini di congruità del sistema di compensazione, abbiamo manifestato tutta la nostra perplessità rispetto all’emissione della relativa fattura, in quanto la riteniamo non adeguata. In particolare non ci risulta comprensibile il motivo per il quale è stata emessa ancor prima che venisse maturata la prestazione. Inoltre, sempre relativamente alla fattura, abbiamo chiesto che venga chiarito ufficialmente la parte dei contenuti in cui si fa riferimento alla dicitura “Rimessa Diretta” e la parte in cui si fa riferimento ad eventuali “interessi di mora”.

Su questo tema Manpower ha ribadito la sua disponibilità ad attivare congiuntamente tutte le analisi, a partire da una verifica individuale attraverso un “Simulatore” che dia l’opportunità ai singoli dipendenti di avere un quadro concreto della propria situazione. Rispetto ai contenuti della fattura, ha dichiarato che le diciture sono da attribuire a modelli prestampati riconoscendo la non attinenza nella fattispecie.

Abbiamo chiuso l’incontro concordando la definizione temporale iniziale del negoziato individuando come date il 21 settembre e il 12 ottobre p.v..

                          p. la Filcams Cgil Nazionale
                          Sandro Pagaria