Gruppo Kering, esito incontro 23/05/2018

Roma 05/06/2018

si è svolto il 23 maggio scorso l’incontro con i rappresentanti del gruppo Kering da noi richiesto per proseguire il confronto sul piano nazionale riguardo agli investimenti e alle politiche del gruppo sul nostro territorio.
L’incontro è stato utile a comprendere i sistemi di controllo che il gruppo si sta dando nella filiera produttiva
I controlli vengono svolti con una procedura di verifica sui fornitori e sui subfornitori, in maniera sistematica, sia in maniera concordata che a sorpresa.
Oltre a un assestment sulla solidità finanziaria delle aziende, le verifiche riguardano un mix di obiettivi tra quelli della SA8000, la normativa in difesa dell’ambiente e la sicurezza fiscale.
Le aree critiche di intervento riguardano sia il controllo della produzione (per evitare produzioni non autorizzate) sia aspetti sociali (caporalato, regolarità contributiva, applicazione della contrattazione collettiva).
Gli esiti delle verifiche possono produrre una richiesta di adeguamento che apre un percorso insieme al fornitore, oppure una sua progressiva esclusione dalla filiera.
Apprezzando il lavoro avviato, come OO.SS. abbiamo chiesto maggiore trasparenza sulla composizione della filiera stessa, in quanto non ci è ancora stata resa nota la lista dei fornitori e dei terzisti.
Abbiamo inoltre chiesto di poter intervenire con segnalazioni dirette ai gruppi di controllo, concordando la creazione di uno specifico indirizzo il cui utilizzo sarà mediato dalle segreterie nazionali.
Per quanto riguarda il retail, abbiamo chiesto che il gruppo avvii interventi che non siano finalizzati solo al controllo della redditività ma anche agli impatti sociali, sia nella rete dei negozi diretti che nei franchiser, seppur residuali.
A margine dell’incontro abbiamo condiviso con Fisascat, Uiltucs, Femca,Filctem e Uiltec l’assetto del CAE in seguito alle dimissioni di Norman Di Lieto, che ha lasciato Gucci, e agli effetti causati dall’uscita dal perimetro Kering di Puma. In allegato la nuova composizione della delegazione italiana al CAE.

P.Filcams CGIL Nazionale
Luca De Zolt