Longoni Sport in AS, Natura&Sport in AS, Cisalfa Nord, trasferimento azienda art. 47 L. 428/90, Accordo 12/10/2004

In data 12 ottobre 2004 presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in Roma, alla presenza della dott.ssa Erminia Viggiani si sono incontrati:

* I Commissari Straordinari delle Società Giacomelli Sport Group p.A., Giacomelli Sport p.A., Longoni Sport p.A., Giacomellisport.com. a r.l., IT Sport a r.l. e Natura & Sport a r.l..
-Prof. Avv. Elio Blasio;
-Dott. Antonio Bertani;
-Dott. Guido Tronconi;
assistiti dall’Avv. Fabio Pulsoni e dall’Ing. Flaviano Giorgi

* Il Sig. Vincenzo Mancini in qualità di presidente del consiglio di amministrazione e di legale rappresentante della CISALFA Nord S.p.A., controllata dalla Cisalfa Sport S.p.A.
assistito dal Prof. Dott. Stefano Pochetti, Prof. Avv. Giovanni Cabras, Dott. Sandra Privitera;

* Per le OO.SS.,
-FILCAMS CGIL il Sig. Gabriele Guglielmi
-FISASCAT CISL il Sig. Daniela Rondinelli- –
-UILTUCS UIL il Sig. Antonio Vargiu

    - Sono presenti le strutture territoriali ed un’ampia rappresentanza delle RSA

Premesso che:

a) con sentenza n. 42/2003, ai sensi dell’art. 3 e segg. del D.Lgs 270/99 il Tribunale di Rimini ha dichiarato lo stato di insolvenza delle società del Gruppo Giacomelli (Giacomelli Sport Group S.p.A., Giacomelli Sport S.p.A., Longoni Sport S.p.A., Giacomellisport.com. S.r.l., IT Sport S.r.l. e Natura & Sport S.r.l.);

b) con decreto n. 1 del 28 novembre 2003 il Tribunale di Rimini ha dichiarato l’apertura della procedura di amministrazione straordinaria ex art. 27, comma 2, lett. A) del D. Lgs 270/99, che prevede la continuazione dell’esercizio di impresa ai fini del risanamento dell’impresa medesima;

c) con decreto del 17 dicembre 2003 il Ministero delle Attività produttive ha nominato quali Commissari Straordinari il Prof. Elio Blasio, il Dott. Guido Tronconi ed il Dott. Antonio Bertani;

d) a seguito di accordi siglati in data 7.11.2003, 5.12.2003 e 4.5.2004, i Commissari Straordinari hanno richiesto ed ottenuto dal Ministero del Lavoro e della Politiche Sociali la concessione dell’intervento della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria a favore di una parte dei dipendenti della Longoni Sport e Natura & Sport, in relazione alla situazione delle Società;

e) in data 07.09.2004 il Ministero delle attività Produttive, visto il parere favorevole espresso dal Comitato di Sorveglianza ha autorizzato i Commissari Straordinari alla vendita dei complessi aziendali costituiti da n. 19 punti vendita delle società Longoni Sport S.p.A. in A.S. e Natura & Sport a r.l. in A.S. (più avanti per brevità denominate congiuntamente "le Società") alla società Cisalfa Sport p.A. (più avanti per brevità denominata "Cisalfa") quale miglior offerente in relazione al bando di gara per la presentazione di offerte irrevocabili inerenti l’acquisto delle aziende;

f) a seguito del predetto acquisto si determinerà la cessazione dell’attività della Longoni Sport S.p.A. e della Natura & Sport S.r.l.;

g) l’obiettivo fondamentale delle Società in relazione alla vendita è quello di un recupero dei livelli occupazionali in essere, conformemente alla ratio contenuta nelle norme speciali che disciplinano l’Amministrazione Straordinaria;

h) a tal riguardo, Cisalfa Sport – oltre a quanto previsto dalle disposizioni di cui all’art. 63 L. 270/99 – ha manifestato la sua disponibilità a realizzare un piano di ricollocazione del personale in organico in relazione ad un programma di investimenti, che offre serie garanzie per un recupero graduale in attività dei lavoratori attualmente in CIGS;

i) a conferma degli impegni sia per quel che riguarda la ricollocazione dell’intero organico sia per quel che concerne il mantenimento per due anni dei livelli occupazionali, Cisalfa si è impegnata a prestare alle Società adeguata garanzia fidejussoria valorizzata su significativi parametri;

l) le Parti hanno convenuto sull’opportunità di disciplinare con il presente Accordo gli aspetti normativi ed economici del trattamento che sarà riservato ai lavoratori assunti da Cisalfa Nord S.p.A. e, per quanto di competenza da Cisalfa Sport S.p.A., al fine di facilitare l’ingresso degli stessi nell’organizzazione produttiva;

m) nei precedenti incontri tenuti presso il Ministero delle Attività Produttive sono stati ampiamente esaminati tutti gli aspetti relativi alla vendita dell’azienda ed al piano di ricollocazione del personale elaborato dall’offerente;

n) l’attuale organico complessivo della Longoni Spa in A.S. (più avanti per brevità denominata "Longoni") conta n. 362 unità di cui n. 118 in servizio e n. 244 in CIGS, così come da elenco riportato nell’Allegato "A";

o) l’attuale organico complessivo di Natura & Sport s.r.l. in A.S. (più avanti per brevità denominata "Natura") conta n. 81 unità di cui n. 32 in servizio o n. 49 in CIGS, così come da elenco riportato nell’Allegato "B";

p) in relazione allo stato di crisi e di insolvenza che hanno determinato l’avvio della procedura di Amministrazione Straordinaria nei confronti delle Società, facenti parte del Gruppo Giacomelli, la gestione della fase liquidatoria posta in essere dai Commissari Straordinari ha comportato la chiusura di sei punti vendita della rete commerciale della Longoni, indicati nell’Allegato "C" ed il ricorso alla CIGS per 85 lavoratori (di cui una in maternità);

q) la scadenza dei contratti di locazione dei 19 punti vendita operativi è stata prorogata a tempo determinato, fatta eccezione per quello sito ad Orio al Serio (che ha alle dipendenze n. 32 lavoratori, di cui n.10 in CIGS) per il quale non è stato possibile trovare un accordo con il proprietario per il rinnovo del contratto;

r) CISALFA ha costituito la società controllata Cisalfa Nord S.p.a., destinata a rendersi cessionaria dei complessi aziendali di Longoni Sport e Natura & Sport;

s) CISALFA Nord intende assumere i dipendenti attualmente in forza nei 18 esercizi commerciali in attività (essendo l’esercizio di Orio al Serio destinato ad essere chiuso) ed assumere gradualmente – ed altrettanto farà, per quanto di sua competenza, Cisalfa Sport – gli altri dipendenti dei complessi aziendali dalla CIGS, secondo il programma di riorganizzazione che sarà completato entro il 18.12.2004 (allegato D) ed il programma di ricollocazione dei dipendenti in CIGS dei punti vendita chiusi (compreso il punto vendita di Orio al Serio), programma che sarà presentato, quanto prima, alle OO.SS.;

tutto ciò premesso, le Parti hanno convenuto quanto segue

1) Le Premesse e gli Allegati devono intendersi fa parte integrante del presente Accordo.

2) Cisalfa Nord s’impegna a stipulare il contratto di lavoro a tempo indeterminato e senza patto di prova con i lavoratori della Longoni Sport e Natura & Sport in servizio alla data dell’atto di cessione dei complessi aziendali, contestualmente alla risoluzione consensuale del rapporto di lavoro con le Società che avverrà nella stessa giornata. L’assunzione andrà a decorrere dal giorno successivo alla stipula del contratto di cessione dei complessi aziendali. Resta salva la facoltà per Cisalfa Nord, pur nel rispetto del numero complessivo dei dipendenti da assumere nella predetta data, di privilegiare – sotto il profilo temporale – quelli in CIGS, la cui professionalità sia maggiormente compatibile con le iniziali esigenze di riattivazione dei singoli punti vendita.

3) Al detto personale Cisalfa Nord riconoscerà l’anzianità di servizio maturata a tale data e quella convenzionale ed il relativo valore, il livello di inquadramento posseduto e l’applicazione del CCNL di categoria. Per quanto riguarda gli accordi sindacali aziendali Cisalfa Nord e le OO.SS. firmatarie si impegnano ad incontrarsi entro il 31.12.2004 al fine di discuterne ed armonizzarne i contenuti. Inoltre, nell’eventualità che a taluni di tali dipendenti le Società avessero attribuito trattamenti economici aggiuntivi individuali, Cisalfa Nord riconoscerà oltre alla paga di cui al CCNL di categoria (composta dalle voci paga base, contingenza e terzo elemento) l’importo aggiuntivo già ad ognuno corrisposto, fino ad un massimo di € 100,00 lordi mensili.

4) Le Società Longoni e Natura in A.S. faranno ricorso alla CIGS per il personale non in servizio e per quello in servizio non assunto in conformità di quanto previsto al punto 1, alla data del contratto di cessione per tutto il periodo consentito dalle vigenti disposizioni di legge.

5) Nel periodo di CIGS e comunque non oltre il termine massimo di 90 giorni anteriori alla data di scadenza della stessa nei confronti di detti lavoratori ricorre l’obbligo di CISALFA, di proporre l’offerta di assunzione presso lo stesso punto vendita ove operavano sino al momento della sospensione del rapporto, alle stesse condizioni economiche e normative di cui al p.3 che precede, salvo quanto previsto al punto 2.

6) Per quei lavoratori che hanno prestato la loro attività presso i punti vendita chiusi nel corso della procedura di Amministrazione Straordinaria Cisalfa Sport si obbliga a proporre l’assunzione, alle stesse condizioni e termini di cui al punto 3) che precede, presso uno dei propri punti vendita che necessitino di lavoratori aventi le medesime qualifiche professionali.

7) L’obbligo di proposta di assunzione cui si fa carico Cisalfa Sport verrà meno nei confronti del singolo lavoratore di cui ai punti 5 e 6 nell’ipotesi in cui lo stesso non accetti l’offerta di lavoro conforme alle specifiche di cui al punto 3 che precede.

8) I lavoratori per i quali non sia stata possibile la ricollocazione o che non abbiano accettato l’offerta di assunzione, nonostante l’osservanza da parte di Cisalfa Sport degli impegni occupazionali previsti dal presente accordo, saranno posti in mobilità una volta esaurito il periodo consentito di CIGS.

9) I crediti dei lavoratori derivanti dai rapporti con Longoni Sport e Natura & Sport, già maturati sino alla rispettiva cessazione (compresi il TFR, Una Tantum e le altre competenze di fine rapporto) oppure eventualmente accertati in futuro riferito al cessato rapporto, faranno capo, come per Legge, a Longoni Sport e Natura & Sport per quanto di rispettiva competenza, e dovranno essere fatti valere nei confronti delle predette società in A.S. Salvo diversa competenza di Legge, i lavoratori predetti dovranno richiedere l’insinuazione dei rispettivi crediti al passivo della Longoni Sport e Natur a & Sport e non potranno agire nei confronti della Cisalfa Sport S.p.A .e/o Cisalfa Nord S.p.A. A tal riguardo resta convenuto, secondo quanto previsto dall’art. 63, comma V D. Lgs. 270/99, nonché dal Regolamento per la presentazione delle offerte per l’acquisto delle aziende in questione, che Cisalfa Sport S.p.A. e Cisalfa Nord S.p.A. saranno estranee e non si faranno carico di alcun debito nei confronti di tali lavoratori per quel che concerne il rapporto di lavoro con Longoni Sport e Natura & Sport e relativi danti causa, restando, altresì, esclusa ogni responsabilità diretta e/o solidale della Cisalfa Sport S.p.A. e Cisalfa Nord S.p.A.

10) Le Parti convengono di incontrarsi con cadenza semestrale, od a richiesta di una delle parti, per un esame congiunto su tutte le tematiche connesse con la ricollocazione del personale e la realizzazione del piano da parte di Cisalfa. Tali incontri avranno luogo anche a livello territoriale, a richiesta di una delle parti.

11) Le deleghe degli iscritti alle OO.SS. firmatarie continueranno ad avere efficacia così come le nomine e le cariche degli attuali rappresentanti e delegati sindacali;

12) Con la sottoscrizione del presente accordo le parti dichiarano ritenersi esperita la procedura di consultazione prevista dall’art. 47 L.428/90 ed art. 63 D.Lgs. 270/99.

Allegato “A” Organico complessivo Longoni Sport S.p.A. alla data del 12.10.2004;
Allegato “B” Organico complessivo Natura & Sport S.r.l. alla data del 12.10.2004;
Allegato “C” Elenco negozi chiusi alla data del 12.10.2004 e relativo personale
Allegato “D” Programma di massima riorganizzazione aziendale;
Allegato “E” Bozza accordo di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro (Longoni Sport S.p.A. in A.S.);
Allegato “F” Bozza accordo di risoluzione consensuale del rapporto di lavoro (Natura & Sport in A.S.)
Allegato “G” Bozza lettera contratto lavoro a tempo indeterminato.

Link Correlati
     Nota esplicativa