Gruppo Commercianti Associati Generalmarket, esito incontro 05/11/2018

Roma, 7 novembre 2018

Testo unitario

Alleghiamo il verbale di accordo sottoscritto in data 5 novembre 2018 presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali dalle OO.SS. Fisascat-Cisl, Filcams-Cgil e Uiltucs, dal Ministero dello Sviluppo Economico e dai rappresentanti della società Gruppo Commercianti Associati Generalmarket Srl per il ricorso alla CIGS per crisi aziendale ex art. 44 D.L. 28 settembre 2018, n. 109.

Il ricorso alla cassa integrazioni guadagni straordinaria potrà riguardare il totale dei dipendenti della società precitata, vale a dire 669 unità (602 delle quali impiegate in Lombardia e 67 in Piemonte), ed avrà una durata di 12 mesi a decorrere dal 29 settembre 2018.

L’onere a copertura per l’utilizzo della CIGS è stato quantificato in 6.881.527,23 € ed i lavoratori sospesi in cassa si vedranno pagare le loro spettanze direttamente dall’INPS.

Il verbale, infine, ha definito l’ambito aziendale ed i profili professionali interessati al ricorso all’assegno di ricollocazione per agevole la ricollocazione dei lavoratori coinvolti.

Le parti torneranno a confrontarsi presso il MiSE subito dopo la conclusione delle intese volte a conferire – in regime di fitto – alcuni negozi ricompresi nella rete commerciale di GCA Generalmarket Srl; resta irrisolta la questione concernete i 77 dipendenti da entità societarie minori ma facenti capo alla medesima proprietà, in quanto, nonostante nostre reiterate richieste in merito, non ci è stato ancora detto per quanti di questi lavoratori si potrà fare ricorso alle prestazioni garantite dal FIS.

    p. La Filcams CGIL Nazionale

                        Giovanni Dalò