Gruppo Coin, Accordo armonizzazione contrattuale 24/07/2000

VERBALE DI ACCORDO

Il giorno 24.07.2000 si sono incontrati a Milano

Per il Gruppo Coin S.p.A. i Sigg.ri : N.SCATTOLIN, U.TURI e R.CIVIERO
Per le OO.SS. Nazionali
FILCAMS CGIL il Sig. L.COPPINI
FISASCAT CISLil Sig. M.PIOVESAN
UILTuCS UILil Sig. G.RODILOSSO

Per completare il processo di armonizzazione contrattuale previsto dall’accordo Ministeriale dell’1.02.2000

PREMESSO

·che le relazioni sindacali costituiscono per il Gruppo Coin un importante momento di sintesi tra le posizioni dei dipendenti rappresentati dalle OO.SS. e le esigenze organizzative e produttive aziendali, al fine di promuovere la realizzazione sinergica degli obiettivi aziendali e delle aspettative dei dipendenti, a tal fine le parti convengono di definire entro la seconda metà del mese di settembre un protocollo sulle relazioni sindacali che ridefinisca ruoli, compiti e argomenti oggetto di confronto e contrattazione a livello nazionale, territoriale e di singola unità produttiva;
·che è in fase di realizzazione il piano industriale di gruppo COIN che prevede la riconversione nel periodo 1999/2001 di diversi negozi STANDA negli altri format di Gruppo COIN, come stabilito dall’Accordo Ministeriale del 1° febbraio 2000;
·che nell’ambito della Divisione “la STANDA” trova applicazione un contratto integrativo diverso rispetto a quello in vigore nelle altre Divisione del Gruppo COIN;
·che, in attesa della definizione del contratto integrativo di Gruppo COIN, si pone l’esigenza di definire alcuni aspetti economico-normativi riguardanti le Unità convertite o in fase di riconversione;

TUTTO CIO’ PREMESSO LE PARTI CONCORDANO CHE

·le premesse formano parte integrante del presente accordo;
·l’obiettivo prioritario delle parti è quello di giungere, a scadenza naturale degli accordi Integrativi di Gruppo, alla definizione del Contratto Integrativo del Gruppo Coin;
·in attesa di tale realizzazione si concorda di applicare esclusivamente il Contratto integrativo di Gruppo COIN S.p.A. ai negozi della Divisione “La STANDA” al momento della avvenuta riconversione degli stessi e del conseguenti inserimento produttivo nelle linee di business, ciò al fine di avere condizioni omogenee di trattamento economico e normativo. A tutti gli altri negozi della Divisione “La STANDA” sarà transitoriamente applicata la contrattazione integrativa STANDA;
·fermo restando il contenuto dell’Accordo Ministeriale del 1° febbraio 2000 e quanto previsto al punto 6 del suddetto accordo in tema di armonizzazione contrattuale, si ritiene opportuno specificare le modalità applicative riguardanti i seguenti istituti contrattuali :

ORARIO DI LAVORO

Premesso che nei negozi COIN/OVIESSE/BIMBUS l’orario di lavoro è articolato su un orario di 38 ore settimanale, per i dipendenti ex STANDA si concorda :

FULL TIME

L’orario individuale è pari a 37,30 ore settimanali. Al momento della riconversione l’articolazione degli orari di lavoro sarà riformulata in base ad un confronto tra Azienda, OOSS e RSU sui modelli organizzativi aziendali teso a coniugare le esigenze dei lavoratori con le esigenze produttive dell’ impresa.

PART TIME

Ferme restando le condizioni previste dall’ accordo ministeriale del 1-2-2000, per i dipendenti ex Standa inseriti nelle filiali dove l’ orario di lavoro era distribuito su 36 ore settimanali, l’orario di lavoro per i dipendenti part-time sarà rapportato ad un orario di 37,30 ore.
I dipendenti ex STANDA potranno, al momento del passaggio nelle altre Divisioni del Gruppo (per i dipendenti già trasferititi dal momento della firma del presente accordo), chiedere il pagamento della riduzione di orario di lavoro; in tale circostanza si concorderà tra le parti una trasformazione definitiva del contratto di lavoro secondo modalità rispondenti alle esigenze tecnico/organizzative aziendali.
Nel caso in cui i dipendenti dovessero optare per il godimento delle 72 ore di riduzione di orario, si programmerà per 44 ore, 11 mezze giornate di non lavoro in gruppi di 4 ore, per le rimanenti 28 ore la riduzione sarà gestita attraverso una riduzione delle prestazione giornaliera-settimanale.

LIVELLI CONTRATTUALI

Fermo restando l’aspetto economico si concorda che tutti i dipendenti di vendita ex STANDA saranno inquadrati al IV livello del vigente CCNL con la mansione di ADDETTO OPERAZIONI AUSILIARIE DI VENDITA.
La differenza retributiva dal 4° livello al 4° Super e 4° livello extra verrà mantenuta ad personam non riassorbibile se non per passaggi di livello.

ARTICOLAZIONE ORARIO DIPENDENTI PART TIME

Coerentemente con le disposizioni legislative in materia, per tutti i dipendenti ex STANDA si concorda di esaminare e trovare le necessarie modifiche al regime di orario di lavoro secondo le esigenze previste dai modelli organizzativi aziendali che saranno oggetto di esame e confronto con le OO.SS. di Filiale / Territoriali, teso a coniugare le esigenze dei lavoratori con le esigenze previste dai modelli organizzativi aziendali .

Per quanto sopra determinato si specifica che per i dipendenti della Divisione STANDA trasferiti alle Divisioni COIN/OVIESSE/BIMBUS o altri format di Gruppo COIN, qualsiasi trattamento economico (Premio anziani e anzianissimi – Premio nuzialità – Premio natività ) derivante da accordi collettivi e prassi aziendale a loro precedentemente applicati, cessa di avere effetto ed ha come fonte i temi trattati in questo accordo ed esclusivamente gli accordi vigenti nel Gruppo COIN. Quanto qui convenuto sostituisce, integra e modifica, per i temi trattati, ogni altra normativa e prassi aziendale.
Per quanto attiene gli aspetti normativi, e in maniera particolare le relazioni e i diritti sindacali, gli stessi si affronteranno nell’ambito dell’armonizzazione più complessiva che verrà realizzata nel rinnovo del C.I.A. del Gruppo Coin.

Letto, confermato e sottoscritto

Le OO.SSL’Azienda