Bernardi Group, aggiornamenti urgenti 4/04/2013

Roma, 4 aprile 2013

Oggetto: Gruppo Bernardi – aggiornamenti urgenti

TESTO UNITARIO

in occasione dello sciopero nazionale del 2 aprile u.s., una nostra delegazione in presidio presso la Regione Friuli Venezia Giulia è stata ricevuta dalla Proprietà che ha dato informazione circa le intenzioni comunicate dall’azienda.
Sembrerebbe che si stia predisponendo a presentare istanza di concordato preventivo, intendendo altresì cedere in affitto i Pdv a marchio Go Kids e parte a marchio Bernardi ad SDS, titolare del marchio Ciao Ciao, e di proprietà del Dott. Alborghetti.
Senza preavviso alcuno il Gruppo Bernardi ha inviato comunicazione direttamente ai singoli lavoratori, che la cessione sarà efficace a partire dal 6 aprile.
Contestualmente ha inviato copia del verbale di conciliazione individuale con cui i lavoratori dovrebbero rinunciare alla responsabilità solidale prevista dall’art. 2112 del CC.
In questa fase, per altro, il Dott. Alborghetti funge anche da procuratore legale per il Gruppo Bernardi.
Stiamo provvedendo ad inviare comunicazione all’azienda per chiedere di cessare tale iniziativa direttamente sui lavoratori.
A lavoratrici e lavoratori che chiedessero informazione va data indicazione di non sottoscrivere alcunché , dato che non vi è alcuna procedura concorsuale in corso, unico caso per cui è prevista la possibilità di derogare all’art. 2112.
In ogni caso l’azienda che acquisisce è tenuta a subentrare in tutti i rapporti di lavoro.
Vi informeremo tempestivamente di ulteriori novità,

p. la Filcams Cgil Nazionale
Sabina Bigazzi