“Governo” Visco: stato di polizia? Faccio come negli Usa

04/08/2006

    venerd� 4 agosto 2006

    Pagina 2 | PRIMO PIANO

      �LE ALIQUOTE NON POSSONO DIVERGERE DAI LIVELLI EUROPEI�

      Visco: stato di polizia?
      Faccio come negli Usa

        �I controlli sono gli stessi negli Stati Uniti�

          intervista
          STEFANO LEPRI

          ROMA
          �Tutti sanno che di tasse si pu� morire; ovvero, la nostra pressione fiscale, le nostre aliquote, non possono essere divergenti da quelle del resto d’Europa�: nel vecchio palazzo della Manifattura tabacchi pontificia, dove all’ingresso si � accolti da un busto di Pio IX, la voce del viceministro dell’Economia Vincenzo Visco � a tratti soverchiata da grida e fischi di un’ottantina di manifestanti sotto le finestre. Protestano in anticipo contro la possibile, tutt’altro che decisa, privatizzazione della Sisal, l’azienda che gestisce Totocalcio ed Enalotto: forse un annuncio dell’autunno.

          Viceministro Visco, sindacati e ala sinistra della maggioranza premono perch� in autunno si intervenga sulle entrate, senza tagli alle spese. Non sarete costretti ad alzarle, le aliquote?

            �Per il motivo che le ho detto, di omogeneit� con gli altri Paesi europei, gi� mi sono rifiutato di aumentare di un punto le aliquote dell’Iva. In quel modo sarebbero entrati in cassa 4,3 miliardi di euro. Invece, la "manovrina" cos� come � stata approvata ci dar� 6 miliardi da misure anti-evasione. Quanto alle spese, i sindacati hanno ragione ad opporsi a tagli generalizzati. Ma non � questo che serve. Servono riforme: guardi la sanit�, da dove almeno ogni mese ci arrivano notizie di arresti o di scandali. Occorrono riforme della spesa anche per evitare che la sanit� offra materia alle cronache giudiziarie�.

            Intanto il gettito fiscale sta andando bene. Giulio Tremonti dice che � merito delle leggi lasciate da lui…

              �Tremonti non c’entra nulla. Il gettito dell’autotassazione � stato ampiamente superiore al previsto essenzialmente per due motivi: perch� il governo Prodi ha cominciato a governare e perch� l’annuncio che non ci saranno pi� condoni ha spinto i contribuenti a versare di pi�.

              Gli acconti di imposta pi� alti fanno sperare in un gettito pi� alto anche l’anno prossimo. La manovra 2007 sar� meno pesante?

                �Vedremo. L’aumento delle entrate non esclude affatto la necessit� di un controllo delle spese, anche per le ragioni che dicevo prima. E poi non siamo affatto sicuri che nei restanti mesi del 2006 le spese proseguiranno secondo la tendenza che hanno avuto fin qui�.

                Si maligna che le entrate salgono perch� lei fa paura ai contribuenti.

                  �Il centro-destra mi ha gi� demonizzato dal 1996 al 2001. Da allora mi chiamano Dracula. I risultati sono nelle cifre: a parte lo sforzo iniziale per entrare nell’euro, in quegli anni le aliquote sono calate e il gettito � salito, con un consistente recupero di evasione. Invece nei cinque anni di governo del centro-destra ci sono robusti segnali che l’evasione si sia estesa�.

                  Nel 2001 foste sconfitti. Dentro il centro-sinistra qualcuno mugugna: "Visco aumenta le entrate, ma fa perdere voti".

                    �Il consenso degli elettori lo si conquista soprattutto con il buon governo. L’evasione � molto diffusa e quindi gli evasori votano per tutti i partiti; votano di pi� per quelli che li garantiscono di pi�. Ma si vince se si governa nell’interesse collettivo, che oggi � di sbloccare il Paese, di rilanciare l’economia superando le resistenze degli interessi costituiti. Dal centro-destra ci mandano un messaggio: certe cose � giusto farle, ma non ci siamo riusciti nemmeno noi quando avevamo 100 voti di maggioranza, dunque occorre una grande coalizione�.

                    Ed � possibile?

                      �Non � all’ordine del giorno. Siamo in un sistema bipolare�.

                      Dove per� secondo lei il contrasto non �, come negli Usa, tra chi vuole meno tasse e chi ne vuole di pi�.

                        �No. La destra italiana in 5 anni di governo ha aumentato le spese di due punti e mezzo del prodotto lordo, senza un significativo aumento di prestazioni a vantaggio dei cittadini. E’ un sintomo dell’arretratezza del Paese, che la destra sia permissiva dal lato delle entrate e lassista dal lato delle spese�.

                        Nella lotta all’evasione, le imputano un atteggiamento di sospetto, o punitivo, verso i contribuenti.

                          �E’ un’accusa stravagante. Lo Stato si fida del contribuente fino a prova contraria. Ritengo che la lotta all’evasione si faccia molto pi� con la deterrenza che con la repressione. Ma per l’ordine pubblico � importante che le forze di polizia ci siano e si facciano vedere. Che dovremmo fare, scioglierle?�.

                          Dicono che il fisco ficcher� il naso nei conti in banca…

                            �E’ falso. Nulla cambia nelle garanzie. Tra l’altro le indagini bancarie erano state rafforzate dall’ultima finanziaria di Tremonti. Ci siamo inseriti in quella normativa, completandola. L’unica differenza � che gli uffici tributari invece di scrivere una lettera a tutte le banche per sapere se il tale contribuente ha un conto da loro, avranno a disposizione una specie di elenco telefonico dove sar� scritto che il tale ha un conto nella tale banca. Chiunque abbia visto un film americano sa che in quel Paese le indagini fiscali sono molto pi� invasive che da noi�.

                            Vi accusano di intralciare il lavoro dei professionisti vietando di pagarli in contanti.

                              �La scomparsa del contante � nell’ordine delle cose in tutti i Paesi avanzati. Come l’America insegna, appunto. E la tracciabilit� dei movimenti di denaro ci pu� aiutare, in prospettiva, a eliminare gli studi di settore per molte professioni a cui non si applicano bene�.

                              Torniamo all’autunno. Non � che dei 35 miliardi di manovra alla fine, per fragilit� della maggioranza, si far� ben poco?

                                �Nessun pericolo. Noi veniamo chiamati quando i compiti sono difficili. E’ quando sono semplici che prevalgono le cicale�.