“Governo” I sindacati venerdì da Prodi

25/07/2006
    marted� 25 luglio 2006

    Pagina 10 – Economia/Politica

    FINANZIARIA

      I sindacati venerd� da Prodi

        Roma

        DOCUMENTO Il presidente del Consiglio Romano Prodi ha convocato per venerd� 28 luglio alle 14 a Palazzo Chigi i segretari generali delle sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil. Al centro della discussione il primo vertice tra governo e parti sociali sulla manovra finanziaria.

        Per quella data il Documento di programmazione economica sar� gi� stato approvato da Camera e Senato. Il confronto sulla Finanziaria potr� quindi partire. E non sar� un confronto semplice. Anche all’interno della maggioranza. Basta vedere che cosa ha detto ieri il deputato di Rifondazione Andrea Ricci, capogruppo in commissione Bilancio alla Camera. �Prendiamo atto che oggi non � possibile ricontrattare con la Ue i tempi di rientro sotto il 3% del rapporto deficit/Pil – ha fatto presente Ricci – ma riteniamo che, in sede di seconda trimestrale o di nota di aggiornamento al Dpef, l’entit� della manovra (35 miliardi, ndr) vada sottoposta a verifica sulla base delle azioni di controllo fatte dal governo sulla spesa, dell’andamento delle entrate e degli esiti del decreto legge Visco-Bersani�.

        �Ci potrebbero essere sorprese gradevoli – ha aggiunto Ricci – e si potrebbe anche ragionare su una riduzione dell’entit� complessiva della manovra per attenuare l’impatto recessivo nel Dpef. Un punto su cui non siamo intenzionati a recedere aggiunge il deputato del Prc – � la copertura pensionistica. Non ci possono essere interventi che abbassino i livelli, quindi: no all’innalzamento dell’et� pensionabile o la revisione al ribasso dei coefficienti di trasformazione delle pensioni�.

        Il rischio, ha avverito ancora Ricci, non � quello di avere dissidenti come sul caso del rifinanziamento della missione in Afghanistan, quanto quello di un no di Prc nel caso di una non totale condivisione dell’impianto della manovra. A settembre la discussione si preannuncia calda. E siamo solo a luglio.