“Governo” Epifani a Prodi: quando ci chiami?

20/07/2006
    gioved� 20 luglio 2006

    Pagina 14 – Economia&Lavoro

      Epifani a Prodi:
      quando ci chiami?

        I sindacati chiedono al governo di avviare il confronto promesso

          Milano

          CONFRONTOPressing sul governo da parte dei sindacati per la riapertura del confronto su welfare, sviluppo, prezzi e tariffe, e con attenzione ai pensionati. Il segretario Cgil Guglielmo Epifani ha incontrato per circa un’ora, nel pomeriggio di ieri, Romano Prodi a Palazzo Chigi, a nome anche dei segretari generali Cisl e Uil, proprio per sollecitare il confronto, gi� chiesto con un documento dopo la segreteria unitaria Cgil-Cisl-Uil del 10 luglio, per discutere il Dpef e in vista della prossima Finanziaria che sar� varata in settembre. Un colloquio che per il presidente del Consiglio �� andato bene�.

          Sempre ieri, Epifani, Bonanni ed Angeletti hanno incontrato i vertici dei sindacati dei pensionati, e proprio in quell’ambito � maturata l’intenzione di ripartire con la discussione tra governo e parti sociali.

          �Abbiamo chiesto, insieme a Cisl e Uil, un tavolo con il governo per parlare di politiche di sviluppo, rinnovata politica di ridistribuzione dei redditi e politica di welfare�, dice Epifani, sottolineando che �parlare di politica di ridistribuzione dei redditi significa che bisogna operare perch� ci sia una crescita del potere d’acquisto di lavoratori dipendenti e pensionati. Fino ad ora si � parlato prevalentemente di una politica di risanamento e di tagli. Credo – commenta – che sia arrivato il momento di mettere al centro la questione dello sviluppo e del sostegno per aiutare quella parte del paese, lavoratori, giovani, precari, rimasta indietro in questi anni�.

          Ancora grandi manovre in preparazione della Finanziaria. Nella sede di Assolombarda, a Milano, il direttivo di Confindustria presieduto dal numero uno degli industriali italiani, Luca Cordero di Montezemolo, ha incontrato nel pomeriggio di ieri il ministro all’Economia Tommaso Padoa-Schioppa. �Un incontro utile e interessante�, lo definisce al termine Montezemolo, �che ha permesso un confronto sulla situazione economica e sulle scelte per la crescita�.

          �Abbiamo chiesto al ministro di lavorare insieme e in sinergia�, aggiunge Vittorio Merloni, membro del Consiglio direttivo di Confindustria e presidente del gruppo Indesit. Al termine della riunione, durata pi� di due ore, Merloni ha poi dichiarato che il ministro �non ha fatto promesse pubbliche: � una persona molto seria�.

          la.ma.